Il nuovo modo di leggere Napoli

La ricetta del lievito madre di Errico Porzio

di / 0 Commenti / 1397 Visite / 26 gennaio, 2016

12596518_10205662984518504_1875616266_nIl maestro pizzaiolo Errico Porzio apre uno spiraglio tra i segreti del suo preziosissimo ricettario per condividere con i nostri lettori le nozioni12575707_10205662984158495_583408055_n fondamentali alla base di uno dei preparati gastronomici più antichi: il lievito madre.

“Parliamo di un lievito assolutamente naturale e facile da produrre a casa vostra, – spiega Errico Porzio – può essere utilizzato per preparare pane o pizze da un profumo intenso, altamente digeribili e caratterizzati da una mollica scioglievole. È indispensabile, però, utilizzare una buona farina ed è per questo che vi consiglio una farina Bio.

12625615_10205662984838512_1573761424_n

Gli ingredienti sono:

  • 200 Gr di farina Bio;
  • 100 ml di acqua tiepida;
  • Un cucchiaio di miele.

12583849_10205662983558480_195540846_n

Procedimento: impastare la farina, l’acqua e il miele in modo da ottenere un composto molto morbido e riporre il tutto in un barattolo di vetro coperto con una garza o con una pellicola bucherellata. Lasciare riposare il tutto a temperatura ambiente (20/24 gradi) per circa due giorni.

12399299_10205663063720484_1837031345_n

12583957_10205662984278498_298820773_nI rinfreschi: dopo due giorni si provvede al primo rinfresco. Prelevare 200 Gr di lievito dal barattolo e impastarlo con 12576318_10205662984438502_221386969_naltri 200 Gr di farina e 100 ml di acqua. Riporre il tutto di nuovo nel vasetto. Questa operazione va ripetuta per almeno 4/5 volte o almeno fino a quando il lievito rinfrescato non si risviluppa nell’arco di 4/5 ore. Dopodiché il lievito va conservato in frigo e rinfrescato con le stesse modalità ogni 4/5 giorni. Il consiglio è di usare circa 100/150 Gr di lievito madre per ogni chilo di farina.

Non dimenticate di rinfrescare il lievito rimanente, così anche il vostro lievito diventerà secolare!

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)