Il nuovo modo di leggere Napoli

Donna incinta ferita al volto durante una rapina

di / 0 Commenti / 85 Visite / 20 febbraio, 2016

images

Salerno: E’ fuori pericolo la donna incinta ferita durante una rapina. Ricordiamo infatti, che la dipendente di un patronato sito nel centro di Salerno, è rimasta ferita al volto da un colpo esploso mediante una pistola ad aria compressa da un uomo che si è introdotto negli uffici.

Dalle prime notizie, la donna di 35 anni, in dolce attesa, è stata colpita allo zigomo. Il ferimento e’ avvenuto probabilmente dopo la reazione della donna e il rifiuto a consegnare il denaro in cassa al rapinatore che dopo aver esploso il colpo si e’ dato alla fuga.

Successivamente la donna è stata condotta in ospedale, e da quanto si apprende le sue situazioni di salute, e quelle del bambino che porta in grembo, non desterebbero particolare preoccupazione. Sul posto sono intervenuti gli agenti della sezione Volanti e della squadra mobile della questura di Salerno che hanno avviato le indagini.

Al momento, non si sa se l’uomo si sia dato alla fuga. Intanto dall’ospedale sono rassicuranti le notizie in merito allo stato di salute della 36enne che è in stato di attesa avanzato. Non si esclude che il presunto rapinatore avesse all’esterno un complice ad attenderlo con il quale si sarebbe allontanato, non si sa altresì se a piedi o con un veicolo. La polizia (le indagini sono affidate alla squadra mobile, diretta dal dottor Tommaso Niglio) nel frattempo ha fatto scattare numerosi posti di blocco in tutta la zona del centro. Sul posto è giunto anche il sostituto procuratore di turno.

Sono tutt’ora in corso le indagini degli agenti della Squadra Mobile e della sezione Volanti per individuare il malvivente: “Quando si verifica un fatto di sangue c’e’ ovviamente allarme – afferma il sindaco – ma Salerno resta una citta’ fondamentalmente tranquilla”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)