Il nuovo modo di leggere Napoli
gallery
DSC_0547mod copia - Copia

Pan- “Napoli, periferie, si grazie!”: mostra fotografica visitabile gratuitamente fino al 2 marzo

by / 0 Comments / 184 View / 26 febbraio, 2016

DSC_0547mod copia - CopiaHa avuto luogo lo scorso 17 febbraio presso la Sala Conferenze del PAN Palazzo delle Arti di Napoli la Cerimonia di Premiazione del Concorso Fotografico “NAPOLI periferie, sì grazie!” che ha visto la partecipazione di 116 concorrenti con oltre 600 foto presentate, di cui una significativa selezione sarà esposta in mostra fino al 2 marzo sempre presso il PAN di Napoli e visitabile gratuitamente.

La Giuria del Concorso, formata dai fotografi Ilaria Abbiento, Tiziana Mastropasqua e Francesco Soranno e dalla giornalista Luciana Esposito, ha proclamato dieci vincitori, premiati durante la cerimonia d’inaugurazione della mostra fotografica, alla quale ha preso parte anche l’assessore alla cultura e al turismo, Nino Daniele, a testimonianza dell’attenzione che l’Amministrazione Comunale rivolge a tali aree urbane del territorio cittadino, spesso contraddistinte da perduranti problematiche di sviluppo.

Marzia_Bertelli_ (24) copia - Copia

Un’iniziativa che ha visto la partecipazione, non solo degli abituali fotografi, ma soprattutto di tanti giovani che vivono le difficoltà delle periferie cittadine e che, con le loro fotografie, hanno voluto evidenziare con grande passione quello che di positivo esiste in tali pur difficili contesti. Tutto ciò in coerenza con le finalità ed il manifesto del concorso: delle periferie della città di Napoli spesso si parla e se ne scrive in modo negativo, riferendosi principalmente allo stato di degrado in cui versano alcune sue zone o riportando episodi di violenza e malvivenza in esse accaduti, tutte circostanze veritiere ma che spesso oscurano e pongono in secondo piano ambiti ed esempi di significativa valenza positiva, in termini di vivibilità e qualità urbana esistenti su tali territori, esempi spesso misconosciuti e che invece andrebbero valorizzati e sviluppati per rendere le “periferie di Napoli” pezzi di città normale, dove la gente ci abita e ci vive senza remora alcuna.

Il tema del concorso | “NAPOLI, periferie, sì grazie!”| spesso citate solo per l’abbandono ed il degrado, le periferie di Napoli conservano e testimoniano esempi di qualità umana ed urbana, prove evidenti di buona amministrazione, di rispetto della storia e del patrimonio culturale in esse presenti.

Ecco le dieci fotografie vincitrici del concorso:

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)