Il nuovo modo di leggere Napoli

Nonna dona un rene e salva il nipote 15enne dalle sofferenze della dialisi

di / 0 Commenti / 107 Visite / 4 marzo, 2016

gettyimages-71315975Nonna dona uno dei suoi reni al nipote quindicenne e gli salva la vita. La signora Giuseppina, 56 anni, compie un gesto amorevole e familiare verso il nipote, affetto fin dalla nascita, da una malattia renale congenita.

Il ragazzo, sottoposto da più di un anno ad estenuanti e dolorose sedute di dialisi, ha potuto beneficiare della compatibilità col rene della nonna donatrice, che gli ha regalato una nuova opportunità di vita.

L’intervento, eseguito a Torino da due équipe mediche presso l’Ospedale Molinette, è riuscito e nonna e nipote, entrambi di origine catanese, sono attualmente ricoverati nel reparto di Nefrologia della struttura ospedaliera sopra citata, per trascorrere la degenza da post intervento.

Alla stampa la nonna coraggiosa ha dichiarato: “Sono contenta, è andato tutto bene. L’incubo che avevo era che qualcosa andasse storto e che il mio gesto fosse avvenuto invano. Ho fatto tutti gli esami un anno e mezzo fa ed è emerso che eravamo compatibili. A quel punto non ho esitato un attimo e ho detto che volevo fare questo regalo a mio nipote. Ora stiamo tutti bene, ringrazio i medici e speriamo che tutto prosegua per il meglio“.

L’Ospedale Molinette è esperto in trapianti: solo 20 giorni fa, il fegato di una 94enne deceduta è stato trapiantato con successo ad un paziente di 62 anni.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)