Il nuovo modo di leggere Napoli
video

“L’angolo del Vrenzolario”: Pasqua, gli effetti collaterali

by / 0 Comments / 945 View / 26 marzo, 2016

12744250_1661292377455274_7364601027045028099_n

Pasqua: una festività che soprattutto a Napoli vede molto spesso il “profano” intrecciarsi ed accavallarsi alla sacralità dell’evento. Un must celebrato anche da una delle canzoni più solenni del “re dei tamarri” Tony Tammaro e che seguita a narrare una più che mai attuale verità.

Abbiamo chiesto agli “esperti in materia” di analizzare gli aspetti più trash della Pasqua, ecco come hanno risposto:

“Gente che non è mai scesa da casa tutto l’anno, li trovi in mezzo alla strada a Pasquetta e siccome è Pasqua in testa a loro è estate, già stanno con pantaloncini e magliette a mezze maniche”

“La cosa più vrenzola è il post Pasqua: la gente ancora non ha capito che, ok la raccolta differenziata, ma l’involucro dell’uovo di Pasqua va smaltito nella plastica e NON INDOSSATO. Mannagg!”

“Io non credo che la scampagnata sia una vrenzolata. ..condividere il cibo è in ogni modo un momento di ritrovo. …ma piuttosto festeggiare la Pasqua senza neanche sapere il perché. ..questo lo trovo vrenzolo assai…!”

“La gente che dopo essersi mangiata l’impossibile, la sera ha il coraggio di andare a farsi la pizza!”

“Tutti vanno ad Ischia, tutta la marmaglia di gente che si butta addosso nel traghetto”

“A pasquetta con annesse frittate di maccheroni, panini NZVAT ruoglj, buttegl e vin tutt mbriac e mo chi a porta a macchin???”

Quei grandissimi cafoni disagiati che vengono a rompere l’anima urlando in nome della Madonna che gli si calino monete col panaro. Che vrenzolata… Pare di stare nel medioevo ma che cazzo se non fossero così fastidiosi la darei un’offerta (ma in chiesa non in mano a loro) ma mi fanno venire solo voglia di tirargli le pietre, trogloditi”

“Vogliamo parlare delle code interminabili di traffico ca t fann passà na jurnat vuttat ngopp all autostrada .. E l’infinità di canzoni vrenzolissime che si sentono a tutto volume nelle macchine in coda!!! #cosièpasquetta

“Portare la colomba coi canditi a pasquetta perché a casa non s’ha magn’ nisciun e per far vedere che pure tu hai portato qualcosa”

“Che si devono fare tutte le mani dalle estetista altrimenti non saranno abbastanza appariscenti alla processione, dove se Dio potesse parlare le spetterebbe in faccia per la loro come dire poca sobrietà”

“E vecchie che t menan per l’aria pe piglià quanti più rami di palma possibile. ..”

“I bottoni scoppiati dalla camicia a quadretti, durante la brace con tanto di fella d carne mangiata con le mani, masticando avidamente a bocca spalancata e l’olio che scorre lungo i gomiti.”

“Secondo me, la cosa più vrenzola in assoluto. È’ postare no limit qualsiasi momento di quella giornata. Tipo: “Aprendo L’ uovo. Mangiando L’ uovo. Il casatiello di mia mamma.” Mi fanno venir voglia di rompere il cellulare in mille pezzi !!!!!!!”

“Per me le vrenzole sono capaci persino di farsi un abito costernato di palme…intitolato secondo il loro scurrile charme in dialetto ” a dummenic re palm” …”

“La pasquetta del cafone che fanno a varcaturo il martedì!”

“Devo dirlo?!!! PORTARSI IL MANGIARE NELL’ ALLUMINIO E ANDARE A MANGIARLO DA QUALCHE PARTE… “

“Avete presente quel gruppo di persone che in estate sulla spiaggia monta gazebo e porta ragù carne melenzane polpette ecc.,ecc., ecco pensate che si trasferiscono nel bosco di Capodimonte ed il pezzo forte e lo zio in canottiera e zoccolo ovviamente x stare a suo agio perché deve arrostire “o sasicc ”

“L’uovo personalizzato con la scritta: “la nostra prima pasqua insieme”.

“Lo struscio. ..l’uovo personalizzato con la foto…gita di Pasquetta con avanzi di casatiello. ..in assoluto…andare a messa vestiti con abiti primaverili comprati il giorno prima e fuori piove e fanno 7 gradi”

“Le foto delle uova di pasqua regalate dai cuozzi postate sui social. Fanno a gara a chi l’ha avut regalat chiu gruoss, più grande e l’uovo più vrenzolate scrivono!”

“La più vrenzola e che le persone a madonna dell’arco più per l’interesse di visitare il santuario gira tra le bancarelle comprando “ciù ciù” “paparell” ecc…..ma la peggiore che le vrenzole Doc si comprano vestiti appositamente per lo “struscio” della giornata e mettersi in mostra!!!”

“Festeggiare all’interno del centro Campania con fave e pancetta”

“Tutto l’anno dicono parolacce bestemmiano fanno cose che non esistono né in cielo né in terra e poi si vanno a sbattere in petto il giorno di Pasqua ma state a casa invece di prendere in giro la Madonna”

“La foto della vrenzola che stringe l’uovo che ride e non sa che ha ancora l’Agnello tra i denti”

“I quadri ra maronn e l’arc ed i cosiddetti fuienti, la scampagnata ad ischia con il casatiello”

“A marenn a Capodimonte, con tanto di supersantos e pusteggia”

“Chest non è “vrenzolaggine ” ma è tradizione ….comunque o’ Tortn zogn e cicoli per me è vrenzolo”

“Il vestito “ingignat” per l’occasione”

“Le scampagnate con riposino in auto a canottiera alzata e russamento Libero! E ritorno a casa senza gettare i rifiuti negli appositi contenitori!”

“Credo che la canzone di Tony Tammaro che fa “ooh ooh che tamarr” riassume perfettamente la Pasquetta vrenzola!”

“L’uovo personalizzato con la foto della vrenzolcoppia sopra!”

“La frase..”tiè, alla faccia di chi ci vuole male”.. buona pasqua! su foto di varie vivande”

“La scampagnata nel parcheggio del CENTRO CAMPANIA.”

“M song sfunnat e casatiell!” (e altre citazioni simili nel periodo dell’anno in cui codesta festività cade)”

“La parola “Fellata”…”

“Il pic nic alla Reggia di Caserta”

“Ca furnacell al centro commerciale campania!! (Sono stata testimone, ahimè)”

“Il tortano e le megaabbuffate dalle 14 a notte fonda!”

“La cosa più vrenzola è giudicare i fedeli della madonna dell’arco”

“Le tavolate di 22 ore e 1130 portate”

“I fujenti sui camion con le canzone di Mimmo Dani a tutto volume”

“Quelle associazioni di madonna dell’arco che alle donne danno nel kit del vestiario… Gonna bianca maglia bianca… Coccarda e LAMPADA e TUPPILLO compreso”

“Mha ormai non ci scandalizza più niente…solo che se trovo l’uovo di cioccolata tappezzato o maculato comm a calz pa befan….mi arrendo abbiamo visto tutto!”

“Le foto dei casatielli e pastiere fatti in casa”

“I carri della madonna dell’arco con la canzone o ball ro cavall di alberto selli”

“A puzz ca te riman nguoll ropp a scampagnat ca e zingr addorn chiù assaj e lor”

“Le uova sode ca nun hanna manca ‘ ma nisciun se mangia”

“I vattienti che negli altri giorni sono fetienti…”

“E pure ‘e botte r’a Maronn’ e ll’Arc’ alle 5 di mattina!!!!”

“Appararsi per lo struscio delle 7 chiese”

“ ‘A gita ‘ngopp’ o monte Faito!!!!”

“A scampagnat o bosc e capemont…”

“Gli auguri ra gent favaz”

“A’pasquett ‘ ncopp’u’vapurett!”

“Postare foto del proprio casatiello su fb!”

“O’ ruot’ o furn da portare in gita…..”

“O vutamient e stommc!”

“A fell e casatiell man annanz o Colosseo”

“I tuffi a cufaniello a Ischia”

“Dopo Pasqua ” T’ si salvat n’at ann, piecur !!! ”

“O piecher che patanell!”

“Le sfilate della Madonna dell’arco”

“Pasquetta”

“Ò casatiell!”

“La carcioffola”

“…ingignare o complet nuov “

“II ffumo delle carcioffole è proto vrenzolo!!!”

“Tutte e vrenzol che si mangiano quei poveri agnellini”

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)