Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli: il rammarico di Hamsik, “i numeri” di Gonzalo Higuaín

di / 0 Commenti / 92 Visite / 3 aprile, 2016

hamsik-higuain-Getty-Images“E’ stata una partita che è girata storta, siamo stati puniti oltre i nostri demeriti, però dobbiamo reagire”. Marek Hamsik ha raggiunto oggi il podio di presenze con la maglia del Napoli, una ricorrenza però resa amara dalla sconfitta al Friuli.

Il capitano azzurro chiede l’immediata risposta sin dalla prossima partita. “Fa male perdere subendo anche due rigori. Oggi l’Udinese ha giocato bene, il cambio dell’allenatore ha dato loro nuova forza ma noi siamo stati poco fortunati su alcuni episodi che ci hanno condannato”. “Non credo ci sia stato un calo di rendimento, penso che stiamo facendo un campionato splendido e non può essere una sola partita a cancellarlo. Dobbiamo rialzarci immediatamente e reagire sin da domenica contro il Verona”. “Sono felice per essere tra i calciatori con più presenze nella storia del Napoli e spero di fare ancora tante altre gare con la maglia azzurra”.

Higuaín re dei bomber in campionato nella storia del Napoli. Con il gol numero 30 segnato ad Udine il Pipita batte il record di reti siglate in Serie A da un calciatore azzurro superando il precedente primato detenuto da Edinson Cavani con 29 gol nella stagione 2012/13. In assoluto per Higuain è la 32esima rete in stagione compresi i due centri in Europa League. Sono 65 fino a questo momento i gol di Higuain nei tre anni di Serie A, a fronte degli 85 complessivi in azzurro in tre stagioni comprese le coppe dal 2013 a oggi.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)