Il nuovo modo di leggere Napoli

Il Napoli cade a Milano

di / 0 Commenti / 41 Visite / 17 aprile, 2016

2016-04-16_19-44-34L’Inter vince 2-0: i gol di Icardi (in fuorigioco) e Brozovic nel primo tempo regalano i tre punti a Mancini. Gli azzurri dicono addio allo Scudetto ed ora devono guardarsi dalla Roma che può potenzialmente avvicinarsi a -3.

La partita

Dopo soli 3 minuti Inter in vantaggio: lancio in profondità di Medel ben raccolto da Icardi che batte Reina, ma l’attaccante argentino parte in netta posizione di fuorigioco. Il Napoli tenta di pareggiare i conti con soluzioni dalla lunga distanza: al 22′ la conclusione potente di Hamsik trova la grande respinta di Handanovic e stessa sorte ha il missile di Allan al minuto 29. I nerazzurri, però, prima sfiorano il raddoppio con un colpo di testa in tuffo di Perisic, poi lo trovano a 120 secondi dalla fine del primo tempo: Icardi, stavolta nei panni di assist-man, serve Brozovic che infila Reina. Nella ripresa Sarri cambia la catena di sinistra: Ghoulam e Mertens rilevano rispettivamente Strinic ed Insigne. Ma al 52′ è Callejon ad avere l’occasione per accorciare le distanze con un tiro in diagonale fuori di poco. All’ora di gioco la squadra di Mancini va vicinissima al tris, con un pallonetto di Jovetic salvato sulla linea da Koulibaly, dopo un pasticcio di Reina che aveva perso il pallone scontrandosi con Albiol. Fa il suo ingresso anche El Kaddouri che prende il posto di Jorginho, ma il finale non regala sorprese: gli azzurri perdono 2-0 a San Siro.

Il tabellino

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo;  Brozovic, Medel, Kondogbia (dal 67′ Biabiany); Jovetic (dal 77′ Felipe Melo), Icardi (dal 88’Palacio), Perisic. All. Mancini

NAPOLI (4-3-3):  Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic (dal 49′ Ghoulam); Allan, Jorginho (dal 72′ El Kaddouri), Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Insigne (dal 49′ Mertens). All. Sarri

Arbitro: Rocchi di Firenze

Marcatori: Icardi (I, 4′), Brozovic (I, 43′)

Ammoniti: Jorginho (N, 21′), Murillo (I, 32′), Perisic (I, 41′), Albiol (N, 58′) Kondogbia (I, 60′), Mertens (72′)

Espulsi: nessuno

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)