Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli, “la Banda del buco” colpisce la storica tabaccheria Sisimbro

di / 0 Commenti / 450 Visite / 21 aprile, 2016

Sisimbro2La banda del buio, stanotte, ha messo a segno un colpo che ha defraudato una delle attività commerciali più rinomate del quartiere Chiaia. Si tratta della storica tabaccheria Sisimbro situata in via San Pasquale a Chiaia.

Intorno all’1,30 di stanotte i proprietari sono stati allertati dall’allarme scattato proprio per preannunciare il sopraggiunto furto. Tuttavia, questi ultimi, una volta raggiunto frettolosamente il negozio non sono riusciti ad accedervi, in quanto i ladri avevano bloccato serrature e catenacci.

Ragion per cui è stato reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco per sbloccare l’ingresso. Una volta entrati, ai proprietari non è restato da fare altro che constatare i danni.

A mettere a segno il colpo, ancora loro, i ladri della cosiddetta “Banda del buco” che, probabilmente, hanno agito indisturbati fino a quando le circostanze lo hanno reso possibile, infatti, nelle fogne c’erano ancora una trentina di sacchetti della spazzatura che dovevano essere riempiti con il resto della refurtiva che i malviventi non hanno fatto in tempo a sottrarre dal negozio.

La tabaccheria è tra le più assortite in termini di sigari ed oggettistica da lavoro, articoli di cancelleria, pipe, accendini e oggetti di vario genere, tutti pregiati.

Aspetto che non è di certo passato inosservato ai malviventi che hanno rubato anche oggetti Dupont, Cartier e Montegrappa. La refurtiva sottratta ammonta ad un valore di circa 400mila euro.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)