Il nuovo modo di leggere Napoli

domenica 29 maggio Napoli ricorda re Carlo di Borbone

di / 0 Commenti / 88 Visite / 28 maggio, 2016

untitledNel trecentenario della nascita, nell’ambito del Maggio dei Monumenti a lui dedicato, domenica 29 Napoli ricorderà re Carlo di Borbone attraverso una grande sfilata di carrozze d’epoca e un imponente corteo storico di figuranti in costume che di colpo catapulteranno la città alla sua età settecentesca, rievocando nei fasti e le atmosfere attraverso i particolari degli abiti, la presenza delle carrozze trainate da cavalli ammantati e le musiche.

L’evento culminerà in una festa popolare in Piazza del Plebiscito dal titolo Gran Festa di Corte nella Piazza Incantata.

Il 10 maggio dell’anno 1734, il giovane Re Carlo, allora diciottenne, attraversò Porta Capuana seguito dai suoi generali ed accolto dal popolo napoletano festante. Il corteo avanzò per Via dei Tribunali, andò al Duomo, per raggiungere Largo San Gaetano e poi, attraverso Via Nilo giunse al Corpo di Napoli e da qui, proseguendo per il decumano inferiore, passando davanti a San Domenico Maggiore ed il Gesù Nuovo, raggiunse Via Toledo e si fermò a Largo di Palazzo. Questo l’evento storico che si vuole rievocare a conclusione delle celebrazioni a lui dedicate durante tutto il mese di maggio dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli che terminerà con la Gran Festa di Corte in Piazza del Plebiscito a cui sono invitati a partecipare attivamente cittadini e turisti, mascherandosi, ballando in piazza come all’epoca nei salotti dei palazzi, assistendo allo spettacolo corale organizzato per l’occasione. Sono attesi per questo week-end numerosi bus di turisti attratti dall’evento.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)