Il nuovo modo di leggere Napoli

“Ripieno fritto senza glutine”: ecco dove puoi mangiarlo

di / 0 Commenti / 156 Visite / 12 giugno, 2016

IMG-20160605-WA0008Il glutine è una componente proteica dei cereali presente nel frumento e in alcune varietà di cereali: farro, spelta, triticale, orzo e segale.

Di conseguenza, è presente in tutti gli alimenti prodotti con questi tipi di cereali. Pane, pasta, farina, pizza e biscotti ed in genere tutti i prodotti da forno, sono un esempio di quanti alimenti nascondono il glutine. Oltre alla presenza del glutine, particolare attenzione va prestata al processo di lavorazione o di cottura degli alimenti, per evitare la contaminazione da glutine.

Un incubo per gli intolleranti, trovare del cibo “innocuo” che, al contempo, sappia rivelarsi anche gustoso.

Se è vero che tanti passi in avanti sono stati attuati in tal senso per rendere la vita meno dura ed “amara” ai celiaci e agli intolleranti al glutine, è pur vero che a certe tentazioni è davvero difficile resistere ed è crudele vedersi privare uno dei piaceri più appaganti della vita, quale gustare del buon cibo, solo perché intolleranti al glutine.

IMG-20160605-WA0006

Ne è consapevole il maestro pizzaiolo Maurizio Ferrillo della pizzeria Pizzazzà che da diverso tempo denota una particolare sensibilità verso questo tema e sempre più spesso aggiorna il menù a loro dedicato, per sfornare novità utili a soddisfare la legittima “voglia di buono” che sfarfalla nello stomaco di ogni essere umano.

IMG-20160605-WA0005

Nasce, così, anche il ripieno fritto senza glutine, per merito di un impasto ad hoc per intolleranti e celiaci, ma che non ha nulla da invidiare ad un “ripieno classico”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)