Il nuovo modo di leggere Napoli

Sanità, il manager Ciro Verdoliva è il nuovo direttore generale del Cardarelli

di / 0 Commenti / 339 Visite / 14 luglio, 2016

Il direttore generale del cardarelli Ciro Verdoliva ed il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca

Napoli, il Presidente De Luca ha scelto di affidare l’ospedale Cardarelli a Ciro Verdoliva. La decisione è stata presa nel corso della riunione della giunta a Palazzo Santa Lucia, durante la quale sono stati nominati anche i due direttori generali dell’Asl Napoli 2 Nord e Napoli 3 Sud, rispettivamente Antonio D’Amore e Antonietta Costantini.

Il manager Verdoliva, ora diventato direttore generale dell’ospedale Cardarelli, va a sostituire Patrizia Caputa. Il direttore, prima commissario ad acta dell’ospedale del Mare, ha l’incarico di rilanciare la principale struttura ospedaliera campana e di risolvere l’emergenza barelle, un’impresa difficile.

“Voglio garantire ai dipendenti un ambiente di lavoro adeguato in modo che diano ai cittadini una risposta sempre più efficiente; eliminerò le mele marce e gratificherò le eccellenze. Il Cardarelli dev’essere un punto di riferimento per i pazienti/cittadini, nonchè un’eccellenza del Mezzogiorno; formando una squadra composta da Regione e Azienda Ospedaliera, che segue la linea politica in maniera di sanità del Presidente Vincenzo De Luca, i risultati si possono ottenere anche su problemi cronici come le barelle. Per fortuna conosco bene la struttura e so già dove dovrò intervenire, sono circondato da persone di valore ed è proprio con loro che voglio condividere questa nomina!” dichiara Ciro Verdoliva.

La Regione fa sapere che i nuovi direttori generali dovranno firmare un contratto nel quale saranno presenti gli obbiettivi da raggiungere, soprattutto per quanto riguarda il LEA (livello essenziale di assistenza) ed il risanamento finanziario. Ci saranno maggiori controlli, ogni tre mesi è previsto il monitoraggio delle attività svolte ed ogni sei mesi è prevista la verifica degli obbiettivi prefissati.

Nei prossimi giorni, inoltre, sono previste altre nomine, tra cui quelle dei manager dell’Asl Napoli 1 e dell’Istituto Pascale.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)