Il nuovo modo di leggere Napoli

Paura al centro direzionale di Napoli: uomo ruba arma a guardia giurata e corre tra la gente

di / 0 Commenti / 148 Visite / 29 luglio, 2016

DSC_0029_pic1Napoli ha vissuto una mattinata all’insegna del panico, per effetto di uno di degli episodi che si manifestano senza alcun preavviso, prendendo il sopravvento sulla caotica seppur innocua ordinaria quiete cittadina, in perfetto stile terrorismo: la paura e l’allarmismo, l’apprensione e lo sconcerto, che gli attimi di inconsulta follia generati dallo considerato gesto di un essere umano sanno sortire nell’immaginario collettivo.

Attimi di paura in mattinata al Centro direzionale: nei pressi della stazione Circumvesuviana, un cittadino straniero ha aggredito una guardia giurata, gli ha rubato la pistola, e ha iniziato a correre tra la folla. Secondo alcuni testimoni, ha anche cercato di sparare, ma l’arma aveva la sicura ed era sprovvista del colpo in canna. È accaduto stamani all’ora di apertura di uffici e negozi, mentre i viali del Centro direzionale si stavano affollano per effetto dell’arrivo dei lavoratori diretti ai rispettivi uffici.

L’uomo ha iniziato a correre con la pistola in mano disseminando panico e urla tra la folla.

Attimi di puro terrore sventati dall’arrivo delle forze dell’ordine che hanno rincorso e bloccato l’uomo sottraendogli l’arma.

L’uomo, al momento, si trova negli uffici del commissariato di polizia del Centro direzionale: non ha documenti e non ha spiegato agli investigatori il motivo del suo gesto. L’unico elemento certo è che l’uomo per impossessarsi della pistola ha dato uno spintone alla guardia giurata facendola cadere a terra. Avvistato già ieri da alcune persone nella stessa zona e notato per il suo comportamento, non si esclude che lo straniero, possa essere uno dei tanti fissa dimora che trascorrono le loro giornate proprio nell’area compresa tra lo stesso Centro direzionale e la Stazione ferroviaria di Napoli.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)