Il nuovo modo di leggere Napoli

La Campania tra le regioni che i genitori italiani giudicano meno a misura di famiglia

di / 0 Commenti / 105 Visite / 2 agosto, 2016

famiglia1Più del 64% dei genitori campani non è soddisfatto della città in cui cresce i propri figli. Salerno e Napoli le province meno apprezzate, rispettivamente al 1° e 9° posto nella classifica nazionale.

Quali sono le caratteristiche delle città che meno soddisfano mamme e papà campani? Prima di tutto i pochi servizi dedicati alla famiglia e il traffico intenso, votati dal 37% e dal 32% dei campani. Lamentano, inoltre, difficoltà nel raggiungere i luoghi di interesse (10%) e pochi spazi verdi a disposizione (9%) per trascorrere il tempo libero a contatto con la natura o in parchi cittadini di qualità.

Se analizziamo quale sarebbe la città dei sogni dei genitori campani, al primo posto dovrebbero esserci più spazi verdi (69%), seguiti da aria più pulita (45%) e mezzi pubblici efficienti (38%) per potersi muovere più comodamente in città evitando il traffico.

Di seguito, in ordine di preferenza, le otto caratteristiche della città ideale per le famiglie campane:

Le caratteristiche della città ideale Percentuale
Parchi comodi e di qualità 68,8%
Aria pulita 45,3%
Mezzi pubblici funzionanti 39,1%
Centri sportivi vicini e attrezzati 37,5%
Piste ciclabili 25%
Farmacie, pediatri e ospedali comodi ed efficienti 20,3%
Musei, biblioteche e spazi per attività culturali 17,2%
Molte aree chiuse al traffico in cui passeggiare liberamente 12,5%

 

 

 

 

 

 



 

 

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)