Il nuovo modo di leggere Napoli

Milik fa impazzire il San Paolo: 3-1 al Bologna!

di / 0 Commenti / 52 Visite / 18 settembre, 2016

nabol (2)

 

Gli azzurri passano subito in vantaggio con colpo di testa di Callejon ma ad inizio ripresa si fanno raggiungere dai rossoblù in gol con Verdi. Sarri lancia Milik in campo ed il polacco lo ripaga con un’altra doppietta: prima deposita in rete con un pallonetto, poi chiude i giochi con una micidiale conclusione col mancino dalla lunghissima distanza.

La cronaca

Reina subito impegnato in avvio: lo spagnolo si allunga e devia in corner una girata di Dzemaili. Ma al 14′ gli azzurri passano: Insigne premia il classico inserimento alle spalle della difesa da parte di Callejon cnabol (11)he insacca con un preciso colpo di testa. Lorenzo il Magnifico ha la possibilità di raddoppiare in ben tre occasioni, in due delle quali sfiora solo il palo, nell’altra Da Costa si rifugia in calcio d’angolo. Nel secondo tempo Hamsik tenta dalla lunga distanza ma l’estremo difesnore rossoblù blocca. Poco dopo, invece, Verdi pareggia i conti proprio con una conclusione da distanza proibitiva. A questo punto Sarri prova a scuotere i suoi, giocandosi la carta Milik per Gabbiadini: scelta azzeccatissima. Il polacco, infatti, impiega soltanto sette minuti per andare in rete: Hamsik lo serve con uno splendido passaggio filtrante e lui supera il portiere bolognese con delizioso tocco sotto. Qualche minuto più tardi Insigne si divora un gol clamoroso da posizione ravvicinatissima, spedendo alto sopra la traversa. Ma ci pensa ancora Milik ad archiviare la pratica Bologna con una potente conclusione col mancino da distanza siderale: terza doppietta, dunque, per l’attaccante ex Ajax. Nel finale espulso Krafth per aver atterrato Zielinski lanciatissimo verso la porta.

Il tabellino

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic (66′ Ghoulam), Zielinski, Jorginho (71′ Allan), Hamsik, Callejon, Insigne, Gabbiadini (61′ Milik). A disp.Rafael, Sepe, Maggio, Maksimovic, Tonelli, Diawara, Giaccherini, Rog, Mertens. All. Maurizio Sarri

Bologna: Da Cosnabol (9)ta, Kraft, Oikonomou, Gastaldello (83′ Masina), Torosidis, Taider, Nagy (61′ Donsah), Dzemaili, Di Francesco, Verdi, Krejci (71′ Rizzo). All. Roberto Donadoni

Arbitro: Doveri di Roma

Marcatori: 14′ J. Callejon, 56′ Verdi, 67′ A. Milik, 78′ A. Milik

Note: Prima dell’inizio osservato un minuto di raccoglimento per la memoria di Carlo Azeglio Ciampi. Il Napoli gioca con il lutto al braccio per la scomparsa di Vittorio Raio, storico giornalista napoletano. Espulso all’81’ Kraft per fallo da ultimo uomo. Ammonito Taider.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)