Il nuovo modo di leggere Napoli

Ibiza: giallo sulla morte di un italiano 24enne

di / 0 Commenti / 192 Visite / 10 ottobre, 2016

ibizia_07213052.jpg.pagespeed.ce.1qbLLYNM_8

Tragedia ad Ibiza, dove un giovane ragazzo italiano ha perso la vita, dopo esser caduto dal quinto piano in Aragona via Vila (Spagna). L’incidente mortale si è verificato minuti prima di mezzogiorno nel cortile del palazzo di cinque altezze situati a 48 Aragon Street.

Il tragico episodio è avvenuto dopo un festino a base di alcool e droga che aveva attirato numerose lamentele da parte dei vicini per i forti rumori che provenivano dall’abitazione. Il giovane, di cui non si conoscono le generalità, viveva nella palazzina con altri tre italiani.

Resta a questo punto da chiarire se il decesso sia stato causato da una caduta accidentale oppure dalla volontà del giovane di togliersi la vita.

Il corpo senza vita del ragazzo sarebbe stato rinvenuto a mezzogiorno, nel cortile interno del palazzo, dopo che alle 5 e alle 9 – lo riferisce ‘Il periodico de Ibiza’– sul posto era sopraggiunta una pattuglia della polizia allertata per la musica troppo alta, e per sedare una lite tra due persone presenti nell’appartamento, infine, l’ultima chiamata, quella più drammatica, a mezzogiorno per segnalare la caduta del ragazzo, il cui cadavere è stato trovato nel cortile.

Le indagini della polizia vogliono capire se la vittima fosse una delle persone coinvolte nel litigio. Anche se sul corpo del ragazzo non sarebbero stati ritrovati segni di violenza, per questo si escluderebbe probabilmente l’ipotesi dell’omicidio.

Inoltre pare che la casa sia stata occupata da almeno quattro giovani, tre ragazzi e una ragazza di nazionalità italiana. Due dei ragazzi, di età compresa tra 20 e 30, sono stati portati  dalla polizia alla stazione di polizia per dare testimonianza.

Adesso si attende l’esito dell’autopsia, che è stata disposta nelle prossime ore.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)