Il nuovo modo di leggere Napoli

28 ottobre, complesso monumentale San Domenico Maggiore: #Mediterranean Food Lovers

di / 0 Commenti / 102 Visite / 28 ottobre, 2016

banner La Dieta Mediterranea e le sue molteplici connessioni, dal  turismo alla salute e al benessere, dallo sviluppo all’arte, alla musica e alla cultura, sarà protagonista indiscussa della kermesse grazie al supporto delle keypeople del mondo culturale, scientifico, enogastronomico e artistico del territorio, e soprattutto grazie al supporto delle giovani leve formate dall’ITS, che contribuiranno a rendere l’evento non solo un momento di aggregazione cittadina ma anche un volano di promozione di un patrimonio da difendere e da diffondere.

La giornata #Mediterranean Food Lovers vuole proporsi come momento di riflessione e condivisione sulla Dieta Mediterranea e sul tema dell’alimentazione, come azione di follow up di Expo 2015 promossa da Sviluppo Campania e dall’Assessorato al Lavoro e alle Attività Produttive del Comune di Napoli. L’evento è finalizzato alla salvaguardia, promozione e divulgazione della Dieta e dei suoi valori, del patrimonio culturale, turistico e creativo di Napoli, per una combinazione unica che possa avvicinare istituzioni, keypeople territoriali, cittadini, turisti e le menti
più brillanti, per l’attivazione di una knowledge, learning e social community e di un Infotainment network su temi strategici per la creazione di occupazione in Campania e per la promozione e la valorizzazione del territorio.

La giornata #Mediterranean Food Lovers” prevede una programmazione di appuntamenti all the day tra workshop sulla sicurezza alimentare e sull’enogastronomia, dibattiti culturali sull’arte, lo Smart Tourism e le nuove tecnologie, art experience all’insegna della Virtual Reality, della Visual Art e delle istallazioni artistiche a cura degli artisti e degli innovatori del panorama partenopeo, seminari sulle startup culturali, lanci di nuove startup campane, una call di idee per favorire il matching tra le innovative business idea nel campo culturale, turistico ed enogastronomico delle menti più creativi della Campania e gli Investitor Manager del territorio, premiazioni, musica e, naturalmente, protagonista la Dieta Mediterranea, con le sue eccellenze da assaporare durante tutto l’arco della giornata, grazie alla brigata dei giovani talenti dell’ISIS Castelvolturno, i Fratelli Corrà e la cooperativa agricola La Guardiense.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)