Il nuovo modo di leggere Napoli

Napoli, operazione “Strade Sicure”: i militari fanno arrestare due spacciatori

di / 1 Commento / 484 Visite / 13 novembre, 2016

??????????????????????????????????????????????????????????Nella serata di ieri, 13 novembre, i militari dell’Esercito, impegnati nell’Operazione “Strade Sicure”, hanno sorpreso e fatto arrestare due giovani che stavano spacciando sostanze stupefacenti a poca distanza dalla centralissima Piazza Garibaldi a Napoli.

Durante il pattugliamento delle strade che circondano la Stazione Centrale di Napoli, i militari del reggimento cavalleggeri Guide (19°) di Salerno, in forza al Raggruppamento Campania, hanno notato alcuni comportamenti sospetti da parte di due giovani. Nell’avvicinarsi per procedere all’identificazione, i militari si sono accorti che i ragazzi, un 27enne ed un 22enne entrambi provenienti dal Gambia, stavano spacciando stupefacenti.

Sul posto è stato chiesto l’intervento della Polizia di Stato che, durante la perquisizione, ha rinvenuto addosso ai due pusher un quantitativo di 16 grammi di hashish e marijuana. I due extracomunitari sono stati arrestati e saranno processati per direttissima.

Dal 1° novembre scorso il Comando del Raggruppamento Campania è stato affidato all’8° reggimento artiglieria “Pasubio” di Persano (SA) che ha alle dipendenze circa 900 militari provenienti da diversi reparti stanziati in Campania e nel Sud Italia.

L’azione di presidio del territorio da parte dei militari dell’Esercito è continua e capillare nelle zone indicate dalle Prefetture per contribuire con le Forze dell’Ordine al contrasto alla criminalità e ad incrementare il livello di sicurezza dei cittadini.

Un Commento

  1. Grazie mille all’ Esercito, alla Polizia e ai Carabinieri per il prezioso servizio di pubblica sicurezza che svolgono nelle nostre città per contrastare la criminalità e il terrorismo

    Avatar

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)