Il nuovo modo di leggere Napoli

Vomero, scene da far west: 19enne si oppone a rapina, colpito al volto con una pistola

di / 0 Commenti / 186 Visite / 21 gennaio, 2017

486108_672-458_resize_mgthumb-interna Lo scorso venerdì, 20 gennaio, intorno alle 15, un giovane è stato malmenato all’uscita di scuola.

Il 19enne ha reagito alla rapina subìta da due liceali che erano in sua compagnia ed è stato colpito al volto con il calcio della pistola utilizzata dai malviventi. E’ accaduto in via San Domenico, nelle vicinanze del liceo Galileo Galilei, nel quartiere Vomero.

Le due giovani, una 16enne e una 18enne, in compagnia del ragazzo, sono state avvicinate da due persone a bordo di uno scooter, con il volto coperto e armate di pistola, che hanno chiesto di consegnare cellulari ed effetti personali. Il ragazzo ha ingaggiato una colluttazione con il balordo armato che lo ha colpito.

I due rapinatori, poi, si sono dati alla fuga con i telefonini delle ragazze, esplodendo anche due colpi in aria. Il ragazzo è stato medicato, ma ha rifiutato il ricovero.  Sull’episodio indaga la polizia, che ha trovato sul posto due bossoli di pistola a salve.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)