Il nuovo modo di leggere Napoli

Giugliano, cadavere di una donna fatto a brandelli su Asse Mediano, dilaniato da più auto

di / 0 Commenti / 643 Visite / 25 gennaio, 2017

cadavere-autostrada-300x300 Tragedia nel napoletano. Rinvenuto il cadavere di una donna che, secondo una prima ricostruzione dei fatti, sarebbe stata investita da un pirata della strada e successivamente da altre automobili che ne hanno straziato il corpo la donna ritrovata senza vita lungo la statale 162 sul territorio di Giugliano (Napoli), in direzione Lago Patria.

La macabra scoperta è stata fatta alle prime ore del giorno da una pattuglia della Polizia stradale, alla quale sono affidate le indagini. I resti della vittima in un primo momento erano stati scambiati per rottami di macchina.

Impossibile procedere con il riconoscimento. Al momento solo uno degli investitori è stato identificato

Secondo una prima ipotesi, la vittima percorreva l’asse mediano a piedi, durante la notte, per inseguire un cane e sarebbe stata investita dall’auto in transito.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)