Il nuovo modo di leggere Napoli

Tragedia nel napoletano: 25enne uccisa da pirata della strada all’uscita della discoteca

di / 0 Commenti / 377 Visite / 5 marzo, 2017

14079913_1109193832508621_4411339474251280304_n Una tragico incidente si è consumato nella notte tra il 4 e il 5 marzo.

La 25enne Debora Mentale è stata investita e uccisa da un’auto pirata a Sant’Antimo all’esterno di una discoteca in cui aveva passato la notte con il fidanzato e alcuni amici.  13686661_1073467269414611_5063859841777170627_n

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri dei carabinieri da una Fiat Bravo nera. L’uomo alla guida non si è fermato e si è dato alla fuga. La ragazza è giunta morta all’ospedale di Aversa.

Il pirata della strada, un uomo di 27 anni fuggito subito dopo l’incidente, si è consegnato ai carabinieri confessando di essere l’investitore.

Forte e commosso il ricordo di amici e conoscenti, soprattutto sui social. Tantissimi i messaggi di cordoglio rivolti alla giovane.

«È un dramma per la famiglia», dice il sindaco di Gricignano d’Aversa Andrea Moretti: i carabinieri hanno dovuto dare la tragica notizia al padre.

16472891_1262083727219630_3282344695186732839_n

Quello che resta di Debora, parrucchiera di professione, sono le foto che la raccontano sui social: una bella ragazza, occhi da cerbiatto e capelli lunghi.

 

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)