Il nuovo modo di leggere Napoli

Il pizzaiolo Errico Porzio rivela “i segreti” che rendono eccellenti le sue pizze

di / 0 Commenti / 342 Visite / 30 marzo, 2017

festival-dello-street-food-errico-porzio-con-le-sue-pizze-rappresentera-napoli Non bastano l’esperienza e l’amore, per servire un’ottima pizza è necessario utilizzare i migliori prodotti esistenti sul mercato: questa la premessa su cui si basa il credo lavorativo di un maestro pizzaiolo che di recente sta facendo parlare molto di sé. Errico Porzio della pizzeria Porzio di Soccavo, ci ha permesso di sbirciare sul suo banco impiastricciato di farina per presentarci quelli che, a suo avviso, sono i prodotti sinonimo di garanzia, in termini di qualità:

  • Fior D’Agerola della famiglia Fusco, leader del settore caseario dal 1840 che assicura prodotti sempre freschi e di qualità, basandosi su un aspetto fondamentale: la scelta di impiegare latte esclusivamente di provenienza campana e comunque, – qualora non dovesse essere disponibile in quantità sufficiente – proveniente dalle regioni lucane dell’Italia Meridionale. Grazie all’assoluta freschezza (il latte, consegnato entro 24 ore dalla mungitura, viene immediatamente lavorato), alle qualità organolettiche e nutrizionali che, per la loro ricchezza, costituiscono oggetto di studio e ricerca specialistica, al gusto unico per sapore e morbidezza al palato e al profumo, i latticini e i formaggi di Fior d’Agerola si inseriscono a pieno titolo nel numero dei prodotti tipici territoriali che esprimono una precisa identità, diventando simbolo del territorio stesso.

antico-caseificio-fior-dagerola-1840_02

  • L’olio Torretta delle colline salernitane che dal 1960, diffonde sul territorio nazionale un’arte antica, un’arte che la famiglia Provenza esercita da tempo, quella di produrre con passione e professionalità uno dei migliori oli italiani. Tradizione ed innovazione si fondono insieme per garantire un prodotto di eccellente qualità. Laddove la passione e la professionalità di una famiglia che, di generazione in generazione tramanda l’arte della raccolta delle olive, coniugandola con i più rigorosi controlli richiesti dalla certificazione di qualità; un impianto attrezzato con le migliori tecnologie all’avanguardia le trasforma in un olio eccellente, apprezzato per le sue qualità organolettiche ed inserito tra i migliori oli al mondo. ll frantoio Torretta è dotato di un impianto di molitura moderno, realizzato con tecnologie innovative. Uno staff di tecnici qualificati segue il processo di trasformazione delle olive, che provengono dagli ulivi secolari del vasto territorio della provincia di Salerno, nel paesaggio collinare che si estende tra Battipaglia, Montecorvino Rovella, Serre ed Eboli. Il Frantoio Torretta, che deve il nome alla località in cui sorge, oggi produce più tipologie d’olio, dalle etichette differenti ma di uguale eccellenza: il Diesis Dop Colline Salernitane, fruttato e leggermente piccante al palato, il Dedalo Dop Colline Salernitane, dal sapore piacevolmente amaro e il Dione Extra Vergine di Oliva Torretta elegante e delicato come il nome che porta. L’olio Torretta, oltre ad avere la certificazione Dop, ha ricevuto numerosi riconoscimenti come il Primo Premio al Sirena d’Oro di Sorrento e la Gran Menzione al prestigioso Sol D’Oro di Verona.

frantoio-torretta-oli

  • Pomodoro San Marzano Gustarosso di Paolo Ruggiero, nasce a Sarno, in provincia di Salerno, grazie alla volontà ealla tenacia di agricoltori che avvertono l’esigenza di unire le proprie conoscenze e la capacità di coltivare il “Pomodoro San Marzano” seguendo le esperienze tramandate da ben quattro generazioni. Dani Coop, è la Cooperativa Agricola composta da oltre 70 soci, iscritta all’Albo delle Fattorie Didattiche della Regione Campania, ed, alla Coldiretti di Salerno, annovera tre le sue principali attività la commercializzazione del Pomodoro San Marzano DOP. Ruggiero Angelo Edoardo è l’attuale Presidente della Cooperativa. Dani Coop segue tutto il processo produttivo del “San Marzano” partendo dai semi, dalla fornitura delle piantine ai soci produttori ed assicurando agli stessi l’assistenza tecnica agronomica durante la fase di crescita fino alla raccolta. Il consumatore, pertanto, deve sapere che dietro ogni barattolo di pomodoro San Marzano vi è una organizzazione complessa, fatta da contadini, tecnici e controlli sulla materia prima, che consentono una tracciabilità completa di tutta la filiera, certificata anche da Agroqualità riconosciuta dal MIPAF (Ministero Agricoltura).

 

  • Azienda Emme di Marvin Mercurio, fornitrice di prodotti tipici d’eccellenza, come: i pistacchi di Bronte, alici di Cetara, pesto artigianale, cacioricotta slow food.

pomodori-del-piennolodanicoop-cooperativa-agricola-produzione-deccellenza-pomodoro-san-marzano-dop-sarno-sa

  • Infine, l’Azienda Agricola Gioli’ di Angelo Di Giacomo, situata all’interno del Parco Nazionale del Vesuvio dedita alla produzione e vendita di prodotti tipici, come ad esempio il pomodorino del Piennolo del Vesuvio, “eccellenza campana per eccellenza” che il maestro pizzaiolo Errico Porzio attinge proprio da questa realtà che da decenni opera nel settore, fornendo prodotti di altissima qualità.

La differenza la fa la qualità, non ci sono altri “segreti” – spiega il maestro pizzaiolo Errico Porzio – ed è questa l’arma vincente che sfoggio, di pizza in pizza, per garantire ai miei clienti una pizza ottima e genuina. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i leader di ciascun settore, perché soprattutto grazie alla loro esperienza e professionalità posso preparare delle pizze capaci di riscuotere così tanto successo.”

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)