Il nuovo modo di leggere Napoli

E’ TIAGO POLIDO IL NUOVO ALLENATORE DEL LOLLO CAFFE’ NAPOLI

di / 0 Commenti / 64 Visite / 27 ottobre, 2017

776b39e3-1646-4ee9-811f-a8851a911e84Il Lollo Caffè Napoli ha esonerato il tecnico Francesco Cipolla.

Classe ’80, portoghese, esperienza internazionale e grande verve. Così si presenta il neo allenatore del Lollo Caffè Napoli, Tiago Polido, alla squadra e ai suoi nuovi tifosi. Un curriculum prestigioso che conta all’attivo in Italia il primo storico scudetto del Marca Futsal stagione 2010-2011 , oltre a due Supercoppe con il Marca nel 2010 e 2011 e due Coppa Italia (Arzignano Grifo nel 2009 e con l’Asti nel 2015). Con l’Asti ha vinto anche due Winter Cup (2014 e 2015) . Le sue esperienze all’estero l’hanno visto invece vincitore con lo Zagabria del Campionato e della Coppa Crozia (stagione 2009/10). E’ stato anche selezionatore della nazionale del Quatar nel 2015 e nella sua ultima esperienza ha conquistato il titolo con il Mumbai Warriors nel campionato indiano. Un ritorno quindi in Italia, questa volta a Napoli, piazza esigente e dall’interesse crescente verso il futsal. Una trattativa ed un accordo rapido tra la società e il tecnico grazie alla mediazione di Alvaro Aparicio Fernandez e Proneo Sports. Solo 48 ore per conoscere la squadra e poi subito in campo contro l’IC Futsal ad Imola sabato 28 ottobre alle ore 18. Polido ama le grandi sfide e da buon conoscitore del campionato italiano è pronto a rimettersi in gioco: ” E’ sempre un piacere tornare in Italia perché a livello sportivo ritengo che sia la mia casa e conosco bene la realtà. E’ un campionato molto competitivo e ho il piacere di ritornare in una grande società come il Lollo Caffè Napoli che da due/ tre anni sta crescendo sempre di più, dando importanza al settore giovanile. E’ stato tutto molto veloce il mio passaggio qui. Qualcuno dei ragazzi lo conosco. Con il gruppo bisogna lavorarci e creare delle sinergie per formare un collettivo e così trasferire le giuste emozioni ai nostri sostenitori. Non sono abituato ad arrivare a stagione iniziata ma ho molta volontà e si può migliorare tanto”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)