Il nuovo modo di leggere Napoli

SETTORE GIOVANILE: PRIMO PARI PER L’U19, TRE VITTORIE PER LE ALTRE SQUADRE

di / 0 Commenti / 34 Visite / 17 gennaio, 2018

cfd45b3a-459e-4021-abb2-62c0711e568eSi ferma la striscia di vittorie consecutive per il Lollo Caffè Napoli U19. Gli azzurrini impattano, in rimonta, con il Benevento 5 al termine di un match emozionante. Apprensione per Varriale, uscito per infortunio al ginocchio.

IL MATCH. Lollo Caffè Napoli senza Mennella (impegnato con la Juniores), Avolio e Orvieto. Il Benevento 5 parte bene e si porta sul doppio vantaggio grazie a De Simone. I locali non riescono a reagire e subiscono lo 0-3 sempre di De Simone ad inizio ripresa. De Rosa accorcia, Romano riporta i sanniti a tre gol di vantaggio. Botta e risposta tra La Marca e Muscetti, Grimaldi si gioca la carta del portiere di movimento e la mossa premia perché il Napoli grazie a De Rosa e La Marca, autori rispettivamente di tripletta e doppietta, riagguantano il Benevento per il 5-5 finale.
Sesta vittoria consecutiva per la Juniores del Lollo Caffè Napoli. La squadra azzurra ha espugnato il campo del Futsal Coast e mantiene il vantaggio sull’Agostino Lettieri.

IL MATCH. Partita senza particolari patemi per il Lollo Caffè Napoli che chiude la prima frazione di gioco sul triplo vantaggio grazie ai gol di G. Moccia, P. Moccia e Marra. Nella ripresa Monnola mette il punto esclamativo al match. Gambardella accorcia su rigore, Galluccio sigla l’1-5. Nel finale l’ex Lauritano fissa il punteggio sul 2-5 finale.
Non si placa la fame di vittorie degli Allievi del Lollo Caffè Napoli. La squadra azzurra espugna Eboli, consolida la vetta e tiene a distanza il Marcianise Futsal Academy. La partita si sblocca al 20′ con Amirante, raddoppia Innaro nel secondo minuto di recupero. Nella ripresa gli ospiti chiudono la pratica grazie alle reti, in sequenza, di Mentasti, Brignola (autorete) e Cordua, oltre all’autorete di Livrieri.

Secondo successo di fila per il Lollo Caffè Napoli Giovanissimi che battono la capolista Arci Scampia e sale al terzo posto in classifica. Partono bene i partenopei che vanno sul doppio vantaggio con Innaro. Atteo sigla il 3-0 e Varriale chiude i giochi. Il rigore di De Palma accorcia sul 4-1 finale.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)