Il nuovo modo di leggere Napoli

Parrocchia San Giorgio Martire: deturpato altare del 1777

di / 0 Commenti / 97 Visite / 19 gennaio, 2018

3405d7d0-4fa3-4aca-83bc-4308b0e93b4eI fedeli di Ducenta, recatisi in chiesa nella serata di mercoledì 17 gennaio per partecipare alla Santa Messa, si sono ritrovati dinanzi agli occhi l’altare della Madonna Addolorata, tanto venerata in paese, completamente distrutto.
Deturpato, dunque, il tabernacolo antico con porta in argento massiccio, sostituito con uno in metallo dorato. Tale altare, per il suo valore artistico, in quanto di fattura pregiata e con marmi finissimi policromi, ha il vincolo dei beni culturali della sovrintendenza di Caserta.
I fedeli, irritati, vorrebbero spiegazioni in merito a quanto avvenuto: ” Vogliamo un tempestivo intervento da parte di chi di competenza per riportare tutto all’antico splendore. Ci sentiamo già abbondantemente mortificati perché, cosi facendo, si sta eliminando la memoria storica di Ducenta, oltre che deturpando il patrimonio artistico-culturale e di fede che, per anni, gelosamente i ducentesi hanno custodito. Che fine hanno fatto il tabernacolo marmoreo e la  pregiata porticina in argento massiccio? Vogliamo risposte”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)