Il nuovo modo di leggere Napoli

E’ morto Luigi De Filippo: cala il sipario sulla grande dinastia di attori e autori teatrali

di / 0 Commenti / 367 Visite / 31 marzo, 2018

1522484878622-jpg-e_morto_luigi_de_filippo__ultimo_erede_della_dinastia_del_teatroE’ morto a Roma, all’età di 87 anni, Luigi De Filippo. Attore, regista e commediografo, figlio di Peppino De Filippo, nipote di Eduardo, ultimo erede della storica dinastia, era nato a Napoli il 10 agosto 1930.
Fino a metà gennaio era stato in scena, con ‘Natale in casa Cupiello’, al Teatro Parioli di Roma.

Con la morte di Luigi è calato definitivamente il sipario sulla dinastia De Filippo. Ultimo erede e rappresentante della famiglia che ha annoverava grandi attori e autori teatrali, protagonista in palcoscenico fino al gennaio scorso, tra calorosi applausi del pubblico, Luigi si è spento durante la mattinata di sabato 31 marzo, intorno alle 9.30 in casa sua, assecondato dalle premure della moglie Laura Tibaldi. Il suo ultimo personaggio, al Teatro Parioli di Roma, Luca Cupiello, lo ha interpretato seduto sulla sedia a rotelle, perché negli ultimi tempi gli acciacchi dell’età non mancavano, ma “lo spettacolo deve continuare” e Luigi ha portato in scena la sua passione per la recitazione fino all’ultimo respiro.

Figlio di Peppino e nipote di Eduardo, dopo la scomparsa del cugino Luca nel 2015, era rimasto ultimo prezioso superstite di una stirpe gloriosa anche nel grande cinema. Una storia di cui andava fiero e che aveva descritto nello spettacolo “De Filippo racconta De Filippo”, che sarebbe dovuto andare in scena a metà aprile, una narrazione divertente e appassionata.

Una famiglia che appartiene alla storia del teatro italiano e non solo, un’eredità impegnativa che adesso resta senza eredi.

La camera ardente sarà allestita lunedì 2 aprile, dalle 15 alle 21, al teatro Parioli di Roma di cui l’attore e regista era direttore artistico.
Il funerale di Luigi si celebrerà il 3 aprile ore 11.30 nella chiesa degli artisti di piazza del popolo a Roma.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)