Il nuovo modo di leggere Napoli

“SìChef”: la pizza con cipolla caramellata creata dallo chef e dal pizzaiolo del “Ristorante del Pino”

di / 1 Commento / 1244 Visite / 10 aprile, 2018

30441573_1740457379310590_1428879039994106527_nFior di latte della Latteria Sorrentina, formaggio grana padana e Cipolla Caramellata, ai quali si aggiungono all’uscita dal forno, pancetta arrotolata croccante saltata in padella e basilico fresco: una pizza che nasce dall’intreccio di competenze ed 30441013_1740457375977257_1925312245985604273_nispirazioni di uno chef e di un pizzaiolo che non di rado amano confrontarsi per sfornare proposte originali ed accattivanti.

Lo chef Raimondo Mautone, “il re dei fornelli” del Ristorante del Pino di via Don Minzoni a Cercola, e il pizzaiolo Antonio Fusco, entrambi artefici dell’ottima fama di cui gode il ristorante che da diversi anni rappresenta una pietra miliare del settore, più volte additato da buongustai ed esperti in gastronomia come una delle realtà più floride ed autorevoli dell’entroterra vesuviano, amano mettersi in gioco per addentrarsi nella ricerca di pietanze ed abbinamenti che possano mantenere alta la soglia delle aspettative. In effetti sono poche le realtà ristorative, non solo del territorio vesuviano, che possono beneficiare della collaborazione di due esperti in materia di simile calibro e che sappiano tradurre delle intuizioni in portate apprezzabili e capaci di riscuotere puntualmente un elevato indice di gradimento da parte dei clienti.

30442458_1740457642643897_5980568215031239207_n“SìChef”: questo il nome dato alla pizza che nasce ironizzando sul celebre talent “MasterChef“, quando Chef Raimondo propone al pizzaiolo Antonio Fusco di inserire nel menù una pizza con la cipolla caramellata. L’estro creativo del pizzaiolo ha concorso ad abbinare ad un sapore non facile da combinare i restanti ingredienti e in un lampo 30572297_1740457572643904_1167271576582823155_nsono passati dalla teoria alla pratica, sfornando questa pizza inedita e così particolare. Dopo il test, la pizza è stata proposta ai clienti ed ha subito riscosso feedback più che positivi. Immediatamente messa in produzione, in brevissimo tempo la “SìChef” ha conquistato il soddisfacente titolo di pizza più richiesta dai clienti del “Ristorante del Pino”.

Ad intrigare i clienti è soprattutto l’accostamento di consistenze e sapori capace di sposarsi alla perfezione, rappresentando una valida e gustosa alternativa alle proposte più consuete e tradizionali. Un mix di sapori destinato ad accrescere le quotazioni in borsa del ristorante più in voga a Cercola.

30515838_1740457462643915_8366376680394011628_n

Mangiare per credere!

Un Commento

  1. Semplicemente grazie 🙏

    Avatar

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)