Il nuovo modo di leggere Napoli

Pollo sfumato con la birra rossa e i “sapori dell’estate”: il panino del mese del “Gulliver Inn”

di / 0 Commenti / 181 Visite / 23 giugno, 2018

35227321_959500130885640_8414994153057812480_nPuntuale e mai banale l’appuntamento con il panino del mese firmato Gulliver Inn, il famigerato pub di via Collodi a Cercola, sempre più gettonato non solo tra i cultori della movida per le rinomate serate di salsa, i live-show e le serate a tema, ma soprattutto per l’ottima offerta in termini di food e beverage.

Mangiare buon cibo e bere birra di qualità, senza dover sborsare cifre eccessive, rappresenta una delle esigenze più diffuse e condivise da parte di avventori a caccia di luoghi dove trascorrere serene serate estive, all’insegna dello svago e della spensieratezza.

Per non deludere le aspettative di un parterre sempre più esigenti, Mario, lo chef del “Gulliver Inn”, per il mese di giugno ha proposto un panino tanto accattivante quanto estivo. Si chiama Notre Dame ed è un’autentica “sinfonia d’estate” racchiusa in un panino: scaloppina di pollo alla birra leffe, rucola, scaglie di grana, pomodorini e zeste di limone.

Un panino coniato per soddisfare le esigenze ed esaltare i sapori e i profumi dell’estate, stuzzicando tutti i sensi, come sottolinea la scorza di limone.

Singolare la scelta di sfumare il pollo con la birra che come spiega lo stesso chef Mario: “nasce dall’ispirazione di rispecchiare il nostro Dna, oltre che la nostra anima di birreria. Abbiamo proposto un panino accattivante che sta ottenendo un ottimo riscontro.”

Che altro mangiare per gustare il meglio che la cucina del “Gulliver Inn” può offrire?

Trattandosi di un panino ricco e completo, da accompagnare rigorosamente con una birra leffe rossa, per completarne ed esaltarne il sapore, prima del panino per stuzzicare l’appetito, consiglio una patata formaggio e salsiccia o un crocchettone con la parmigiana che è un altro must stagionale che sta andando a ruba. Ricordo, inoltre, che oltre ai celebri gelati della gelateria del gallo di Ponticelli, al “Gulliver Inn” è possibile gustare delle monoporzioni di una pasticceria semi-artigianale di Ottaviano. Ricotta e pistacchio e cocco e nutella stanno andando letteralmente a ruba!

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)