Il nuovo modo di leggere Napoli

La “Napoliboxe” al torneo nazionale “Alberto Mura”

di / 0 Commenti / 38 Visite / 28 marzo, 2019

terlizzi Dopo il successo dell’organizzazione della   selezione regionale del torneo nazionale di pugilato dedicato al tecnico scomparso Alberto Mura, grazie alla collaborazione del comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, l’ingegnere Luigi Tranchino, la Napoliboxe punta alle finali nazionali in programma a Cascia (Perugia) da venerdì 29 a domenica 31 marzo. In gara due atleti della società di vico Sottomonte ai Ventaglieri, Vincenzo Terlizzi negli 81kg youth e Mohamed Benaicha nei 52kg juniores, che dovranno superare una semifinale per provare a giocarsi il titolo in finale. Un’occasione importante per portare a casa delle prestigiose medaglie in una competizione di livello nazionale che si andrebbero ad aggiungere all’argento conquistato da Marly Mondego la scorsa settimana al torneo nazionale Elite II Serie a Mondovì.

“La stagione è iniziata in modo molto positivo – spiega il maestro Lino Silvestri –. Andiamo a Cascia con l’obiettivo di conquistare delle vittorie di prestigio con due atleti di grande prospettiva e molto tecnici. Sarebbe un’ulteriore soddisfazione dopo la medaglia conquistata da Mondego la settimana scorsa, che andrebbe ad arricchire il nostro palmares regalando soddisfazione anche ai nostri sponsor, lo studio dentistico del dottor Luigi Vittozzi e lo studio Delos dei dottori Loreto. Senza dimenticare il nostro impegno nel sociale, che è per noi importante tanto quanto quello agonistico, questa sarà l’occasione per dimostrare sul ring la crescita dei nostri ragazzi”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)