Il nuovo modo di leggere Napoli

Casa: i napoletani spendono 9.300 euro l’anno per mantenerla

di / 0 Commenti / 48 Visite / 15 aprile, 2019

attico-4 Quanto pagano i cittadini di Napoli per mantenere l’abitazione principale tra rate del mutuo, bollette luce, gas e acqua, manutenzione e tasse? In media 9.324 euro l’anno, vale a dire 776 euro al mese. Il valore arriva dallo studio di  Facile.it e Mutui.it che, partendo da dati Istat e del Dipartimento delle Finanze, hanno scoperto come nel capoluogo campano si paghi il 17% in meno della media italiana (11.304 euro l’anno).

A pesare sui costi totali sostenuti dai cittadini di Napoli ci sono le rate del mutuo (487 euro al mese), le bollette luce, gas e acqua che, insieme alla manutenzione, costano 253 euro al mese e la Tari che, nel capoluogo campano, raggiunge uno dei valori medi più alti d’Italia (37 euro al mese).

Estendendo l’analisi alle principali città italiane emerge che Roma è la più costosa; per mantenere un immobile nella capitale servono in media 14.628 euro l’anno, l’8% in più che a Milano (13.560 euro). Cifre molto alte sono richieste anche a Firenze (13.860 euro) e a Bologna (13.824 euro), mentre i costi più contenuti sono stati registrati a Palermo (8.208 euro l’anno) e Napoli (9.324 euro l’anno).

A seguire le tabelle con i dati relativi ai costi sostenuti per la casa da famiglie italiane nelle principali città:

 

 Città Mutuo Utenze + manutenzione TARI TOTALE MESE TOTALE ANNO
Torino 586 381 27 994 11.928
Milano 753 351 26 1.130 13.560
Genova 676 331 32 1.039 12.468
Bologna 770 358 24 1.152 13.824
Firenze 777 358 20 1.155 13.860
Roma 864 322 33 1.219 14.628
Napoli 487 253 37 776 9.324
Bari 527 239 31 797 9.564
Cagliari 597 224 42 863 10.356
Palermo 430 229 25 684 8.208

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)