Il nuovo modo di leggere Napoli

Primo Maggio alle Terme di Agnano con il “Rueda street festival”

di / 0 Commenti / 66 Visite / 30 aprile, 2019

1556554009859-1 Nuovo appuntamento alle Terme di Agnano: il collettivo di professionisti dell’intrattenimento Drop è tra i promotori del Rueda Street festival in calendario mercoledì Primo maggio. Tanta musica, artisti di strada e divertimenti per tutte le età: in calendario l’esibizione della compagnia Favela Collective, nata dall’unione di artisti di strada, pronti a proporre un percorso musicale che spazia dai suoni del Sud America, attraverso Cile, Argentina e Brasile, al manouche Francese, per poi arrivare fino alla tradizione Balcanica con archi, percussioni, voci ed una intera fanfara. Un live molto coinvolgente atto alle suggestioni delle Terme di Agnano. A completare lo spettacolo offerto dalla musica ci saranno performance circensi, lavori di writers, street food, street market e aree sport, in particolare un’entusiasmante gara a premi di urban race (partenza ore 11.15 con possibilità di scelta tra percorso basic e evolution): in palio massaggi, trattamenti spa e aperitivi.
Il complesso musicale Dlatinway condurrà il pubblico attraverso i suoni ispanici del sud e del centro America alla scoperta di un vastissimo repertorio che comprende una grande varietà di generi: dal pop alla samba, dalla cumbia al reggaeton.
La Bagarija Orkestar, una folle banda di fiati e percussioni che prende ispirazione dalle fanfare provenienti da Serbia, Macedonia Romania e Turchia, darà invece vita a quel clima di magia collettiva e liberatrice tipica delle feste balcaniche, mantenendo al contempo salde le proprie radici grazie all’innesto del materiale musicale di cui la nostra città è immensamente ricca.
Il Mahala Trio, composto da Marcello Squillante alla Fisarmonica, Bruno Belardi al contrabbasso e Antonino Anastasia alle percussioni, proporrà, infine, una varietà di brani provenienti dal balcanico e dalla musica popolare dell’est europeo, collegandosi, ancora una volta, a quella della tradizionale del sud Italia.
Durante la giornata resta Salva la possibilità di usufruire del complesso termale secondo le modalità tradizionali.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)