Il nuovo modo di leggere Napoli

Medeaterranea Award: letteratura ed enogastronomia al premio Elsa Morante

di / 0 Commenti / 86 Visite / 10 maggio, 2019

medeaterranea-award-scorsa-edizione Mercoledì 15 maggio, alle 16.30, presso i saloni di Sire Ricevimenti, alla Mostra d’Oltremare, nell’ambito degli eventi collaterali al Premio Elsa Morante, sarà presentato l’ultimo libro di Dacia Maraini “Corpo felice” (Rizzoli editore). Accanto all’autrice ci saranno Tjuna Notarbartolo e, per le letture, Marco Bonini. Non solo, contemporaneamente, a partire dalle 15,30, avrà luogo il contest “cibi e letteratura”, sempre legato al prestigioso premio letterario.  All’interno del Premio Elsa Morante viene infatti celebrata la sezione dedicata alle creazioni culinarie a cura dell’Accademia MedEaterranea,  il MedEaterranea Award, ospitato all’interno del Padiglione della Piscina, da Sire – Ricevimenti d’Autore, partner storici del Premio Morante.

Nelle sezioni di enogastronomia e pasticceria, otto batterie da due allievi si sfideranno ai fornelli, preparando pietanze ispirate ai titoli dei libri di Dacia Maraini, in particolare all’ultimo, “Corpo felice”. Un intreccio di suggestioni letterarie e cucina di ricerca, valutate da una giuria presieduta dalla Maraini e composta dall’imprenditore Vincenzo Borrelli, Ceo Sire Accademy, Antonio Limone, Direttore istituto Zooprofilattico  sperimentale del mezzogiorno, dalla referente del MIUR Carla Galdino, Giancarlo Arra, Presidente Polo Scientifico Giovan Giacomo Gordano, Giovanni Siniscalchi, Segretario  Generale  Fondazione Castel Capuano, col coordinamento di Massimiliano Quintiliani, Presidente dell’Accademia enogastronomica Medeaterranea.

Al vincitore andrà un master in Manager della Ristorazione mediterranea con relativo stage.

Il Premio Elsa Morante, testata dell’Associazione Culturale Premio Elsa Morante onlus, è coordinato da Iki Notarbartolo e Gilda Notarbartolo ne dirige la comunicazione, ed è realizzato insieme ad un Comitato Organizzatore presieduto da Antonio Parlati, vicedirettore del Centro Produzione Rai di Napoli diretto da Francesco Pinto. La manifestazione culturale è patrocinata dalla Rai, ha la media partnership di Rai Cultura e la collaborazione della sede Rai di Napoli.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)