Il nuovo modo di leggere Napoli

“Caso Carola Rackete abbigliata con sfrontatezza”, venerdì 26 luglio: Napoli scende in piazza per i diritti delle donne

di / 0 Commenti / 323 Visite / 24 luglio, 2019

img_8029L’Associazione Culturale Merida di Napoli, impegnata nell’azione di prevenzione e contrasto alla violenza di genere, in collaborazione con il movimento Green Italia, propone l’evento “LIBERAMENTE DONNE” che si svolgerà venerdì 26 luglio alle ore 10.30 in Largo Berlinguer a Napoli.
 
L’evento ha il simbolico scopo di contrastare il messaggio sessista e maschilista che serpeggia tra le righe della cattiva informazione che, in maniera strumentale, ha etichettato Carola Rackete abbigliata con “sfrontatezza senza limiti” dinanzi al Pubblico Ministero Italiano nel corso dell’interrogatorio a cui è stata sottoposta questa coraggiosa e giovane donna, la quale ha messo a repentaglio la propria vita per salvarne molte altre.
Carola siamo tutte noi, che abbiamo la liberà di poter indossare ciò che desideriamo senza essere oltraggiose né fuori luogo, senza doverci vergognare del nostro semplice essere femminile che con grazia può intravedersi attraverso una maglietta scura portata con compostezza e disinvoltura, diversamente da tanto volgare osteggiare di forme abbondanti e strabordanti che ci vengono propinate a tutte le ore del giorno e della notte non solo dai Media ma anche nelle stesse aule parlamentari, in cui i comportamenti e gli abbigliamenti realmente fuori luogo sono ormai all’ordine del giorno.
Saranno presenti associazioni di categoria, rappresentanti delle istituzioni, gli addetti ai lavori in ambito di pari opportunità, di difesa dei diritti delle donne e tutela delle donne vittime di qualsiasi forma di violenza.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. Le donne, se vorranno, potranno non indossare il reggiseno, sentendosi “LIBERAMENTE DONNE”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)