Il nuovo modo di leggere Napoli

Cresce l’attesa a Maratea per Richard Gere, il superospite dell’XI edizione delle “Giornate del cinema lucano – Premio Internazionale Basilicata”

di / 0 Commenti / 804 Visite / 26 luglio, 2019

terry-georgeCresce l’attesa a Maratea per  Richard Gere, il superospite dell’undicesima edizione  delle “Giornate del cinema lucano – Premio Internazionale Basilicata” in corso  nella “perla del Tirreno”, all’interno del parco dell’hotel Santavenere.

Il divo hollywoodiano arrivato ieri, giovedì 25 luglio, in elicottero, protagonista di “Ufficiale e gentiluomo“, “Pretty woman” e di tanti altri film entrati nella storia del cinema mondiale, verrà premiato domani, sabato 27 luglio, quando terrà anche una master class.

Ricca di ospiti anche la giornata odierna che prenderà’ avvio alle 20 con il talk condotto da Eva Immediato e dedicato all’impegno della Fondazione Eni Enrico Mattei in Basilicata per lo sviluppo sostenibile e la promozione del territorio con Paolo Carnevale, executive director della Fondazione.  Il “Cantiere lucano” prosegue con i progetti dell’educazione all’immagine dell’istituto scolastico “Petruccelli-Parisi” di  Moliterno e dell’Istituto comprensivo di Avigliano: sarà proiettato il corto documentario “Scaramucce” di Alfredo Chiarappa dedicato ai riti del Carnevale di Tricarico. Sullo schermo del Santavenere stasera molte produzioni della Lucana Film Commission a partire da “Libbani, storie di persone e taglia mani” di Danilo Cernicchiario che attraverso materiali di repertorio Rai racconta una tradizione artigiana femminile di Maratea, la presentazione del recente dvd “The Faboulus Trickers” di Luigi Cinque dedicato ad Antonio Infantino che sarà raccontato dal giornalista Walter De Stradis direttore di “Controsenso”. Poi due progetti che la Film Commission ha dedicato a Matera 2019: il visionario progettoMaterre guidato da Antonello Faretta e Adriana Bruno darà modo agli spettatori di poter vedere anticipazioni delle opere con visori di realtà aumentata mentre Luigi Vitelli, Antonino Imbesi e il regista Nicola Ragone presenteranno il documentario “Vado verso dove vengo” nell’ambito del progetto Storylines- The Lucanian Wassermann.

Lo “Spazio giovani” curato da Janet De Nardis ospiterà Diana Del Bufalo, mentre Carolina Rey e Claudio Guerriniintervisteranno Paolo Genovese, Rolando Ravello e Vittoria Puccini. Nel corso della serata la giornalista Roberta Marchettipremierà Raffaella Camarda come “attrice rivelazione dell’anno”. Sempre stasera, nel corso della kermesse organizzata dall’associazione Cinema Mediterraneo in collaborazione con la Lucana Film Commission, verranno celebrati i dieci anni del film “Basilicata coast to coast” con la partecipazione straordinaria dell’attore, regista, sceneggiatore e showman lucano Rocco Papaleo.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)