Il nuovo modo di leggere Napoli

Apparecchio invisibile: di cosa si tratta?

di / 0 Commenti / 352 Visite / 13 agosto, 2019

jkI denti storti sono un problema per moltissime persone, e soprattutto per chi ne fa un problema anche a livello sociale e relazionale.

Oggi, per sistemare i denti, non è più necessario far riferimento a degli apparecchi particolarmente voluminosi e visibili che in alcuni casi possono provocare disagio (si pensi ad un adulto con un apparecchio classico). Si può optare per l’apparecchio invisibile che è una soluzione funzionale per migliorare l’aspetto dei denti e correggere alcuni tipi di difetti, con un costo ragionevole ma soprattutto con il vantaggio di nascondere la presenza dell’apparecchio.

L’ortodonzia invisibile per moltissimi anni è sembrata quasi fantascienza ma oggi grazie all’apparecchio invisibile Invisalign si può regalare a tutti un bel sorriso usando delle apparecchiature estremamente discrete che non si notano all’esterno ma che allo stesso tempo migliorano i difetti del sorriso.

L’apparecchio invisibile è in genere pensato per gli adulti: infatti non è mai tardi per poter ottenere un sorriso perfetto e luminoso, e sono sempre di più gli adulti che, pentitosi di non aver raddrizzato i denti da ragazzini, scelgono di optare per una soluzione che non si veda. La malocclusione dentale, i denti storti possono provocare dei disturbi estetici ma anche funzionali della bocca. In particolare negli adulti si possono verificare situazioni come

  • diastema
  • morso profondono
  • sovramorso
  • affollamento dentario
  • morso aperto.

 

In questi casi l’apparecchio invisibile può essere una buona soluzione.

 

Ortodonzia invisibile

 

L’apparecchio invisibile è un apparecchio mobile, che quindi si può mettere e togliere in totale autonomia, che permette di intervenire su problemi come bruxismo e altri casi di malocclusione lieve. In ogni caso il modello trasparente garantisce una maggiore privacy in quanto è praticamente invisibile una volta indossato.

La mascherina invisibile ha diversi vantaggi:

  • permette di evitare l’imbarazzo sociale e sul lavoro se si è adulti.
  • Consente una igiene orale particolarmente profonda perché grazie alla possibilità di togliere l’apparecchio invisibile si possono eliminare i problemi di pulizia.
  • Si conosce con certezza la durata del trattamento.
  • Per molto pazienti, l’apparecchio invisibile è anche molto comodo nel senso che è confortevole in bocca e non crea piccole vesciche come avviene con quello fisso.

 

Lo svantaggio dell’apparecchio invisibile consiste nel fatto che spesso questo tipo di trattamento necessita di molto più tempo per essere concluso. Si potrebbe quindi avere bisogno di un bel po’ di tempo per poter vedere i primi concreti risultati, ma si ha il vantaggio di un apparecchio discreto ed invisibile che si può indossare anche al lavoro.

Si deve inoltre tenere conto che l’ortodonzia invisibile non è una soluzione per tutti, alcuni difetti non possono essere corretti con l’apparecchio invisibile perché questo rimedio è pensato per problemi abbastanza lievi e piccoli. Quest’ultimo inoltre va tenuto per minimo 16/18 ore al giorno altrimenti ogni sforzo di indossarlo sarà vano. Per questo e per altri motivi è sempre bene consultarsi con il proprio medico prima di scegliere quale è il dispositivo migliore per raddrizzare i denti e per tornare ad avere un bel sorriso sano e luminoso.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)