Il nuovo modo di leggere Napoli

Bufala Fest, successo per il primo weekend: Famiglie e Turisti hanno popolato il Villaggio del Gusto e del Benessere

di / 0 Commenti / 241 Visite / 1 settembre, 2019

famiglie-e-turisti-al-bufala-festDopo il primo weekend, Bufala Fest – non solo mozzarella si configura sempre più come evento formato famiglia, che piace e attira anche tanti turisti. Infatti, neanche la partita Juventus – Napoli ha scoraggiato gli amanti del cibo sano, che tra sabato e domenica si sono riversati nel grande Villaggio del Gusto sul Lungomare di Napoli, passeggiano tra i circa 50 stand di food, nei quali i prodotti della bufala e del bufalo sono assoluti protagonisti: mozzarella, carne in tutte le sue declinazioni, pizze, dolci e tanto altro.Molto apprezzati e seguiti anche gli spettacoli gratuiti, il contest e gli show cooking.

 

Oggi, nella splendida cornice del Miramare Exclusive, gli organizzatori Antonio Rea e Francesco Sorrentino hanno premiato l’Unione Pizzerie Storiche Napoletane “Le Centenarie” con questa motivazione: “per la capacità di fare squadra e per aver saputo unire l’inestimabile patrimonio di storia, di valori e di competenze insito in ognuna delle singole pizzerie associate.  L’Unione Pizzerie Storiche Napoletane “Le Centenarie” rappresenta un esempio da imitare per intere generazioni di pizzaioli, un sodalizio che ha avuto la lungimiranza di mettere in rete le   energie delle singole eccellenze, valorizzando e promuovendo, attraverso il prodotto pizza, la tradizione e la cultura partenopea ovunque nel mondo”.

 

Due grandi iniziative animeranno la giornata di domani: il Trofeo Pulcinella e l’inizio del programma di Workshop Tematici con operatori, esperti e rappresentanti delle istituzioni.

Questo il programma di domani, Lunedì settembre 2019:

Arena del Gusto – Rotonda Diaz (eventi gratuiti e aperti al pubblico):

  • Dalle ore 10,00 alle ore 21:00: svolgimento della V edizione del “Trofeo Pulcinella“, organizzato dall’Associazione Mani d’Oro, che coinvolgerà 120 pizzaioli, provenienti da varie parti del mondo.

  • Dalle ore 21:30 alle ore 23:00: “Mozzarella di Bufala Campana e Parmigiano Reggiano, il Re e la Regina dei formaggi DOP sulla pizza di Francesco Martucci” in collaborazione con il Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano DOP e il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP.

 

Area Miramare Exclusive – Rotonda Diaz (evento riservato ad operatori del  settore e giornalisti – max 30 posti):

dalle ore 18:30 alle ore 20:00 Workshop sul Tema: “Metodi sani e tradizionali di produzione e trasformazione del cibo. Il latte di bufalae la carne di annutolo come modelli virtuosi da promuovere”. Interverranno: Giuseppe Campanile, Prof. Ordinario di Zootecnica UNINA Federico II – Membro Consiglio Superiore della Sanità; Paolo Piciocchi, Prof. Associato Management e Sviluppo delle Imprese – Dipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione/DISPC – UNISA; Maria Luisa Balestrieri, Prof. Ordinario Dipartimento di Medicina di Precisione – Università della Campania “Luigi Vanvitelli; Rosario Lopa, Portavoce della Consulta Nazionale dell’Agricoltura e Turismo. Coordina i lavori Angelo Cerulo, Responsabile Ansa Campania.

Palco – Lungomare Caracciolo

dalle ore 21:30 Spettacolo Gratuito: La voce e le note del vincitore di Sanremo 2009 Marco Carta e il talento comico di Peppe Iodice delizieranno il pubblico per un’altra imperdibile serata. L’Opening Act è affidato a Federica Raimo, Andrew Good e Luca Sorrento, giovani talenti promossi da Radio Marte (Radio Ufficiale di Bufala Fest).

Il Trofeo Pulcinella

Grazie all’impegno profuso negli anni da Attilio Albachiara, questa competizione si configura ormai come vetrina di prestigio per pizzaioli emergenti e non solo. Un evento nell’evento che qualifica ulteriormente il programma di Bufala Fest 2019 e che rappresenta una importante occasione di marketing territoriale per la nostra città, vista la nutrita presenza di concorrenti provenienti dall’Italia e dall’estero. Evento molto conosciuto e apprezzato oltre i confini regionali, il Trofeo Pulcinella oltre ad affermarsi come una competizione sana, seria e trasparente, è anche un momento di aggregazione per la promozione e la tutela di quell’inestimabile patrimonio di valori insito nel prodotto Pizza, conosciuto e apprezzato ovunque nel mondo Gara del 2 settembre 2019

Il Trofeo Pulcinella si svolgerà nell’Arena del Gusto del Bufala Fest.

Come ogni edizione, vi partecipano pizzaioli provenienti da tutto il mondo, purché abbiano compiuto il 16° anno di età.

Il Trofeo Pulcinella prevede tre categorie di gara:

  • 1° tipo di gara:  realizzazione della Pizza Classica Napoletana (solo Margherita o Marinara).
  • 2° tipo di gara: realizzazione della Pizza Contemporanea (“a Canotto” o “diversamente napoletana”, pinsa romana, pizza in pala. Ammesso qualsiasi condimento sulla pizza).
  • 3° tipo di gara (Gara del 3 settembre 2019): realizzazione della Pizza Senza Glutine (ammesso  qualsiasi condimento sulla pizza).

Una Giuria autorevole per il Trofeo Pulcinella

Grandissima attenzione è dedicata alla selezione della giuria che valuterà le pizze di ogni concorrente. I giudici del Trofeo Pulcinella, infatti, saranno pizzaioli veterani per le diverse categorie di gara. La categoria “Pizza Classica Napoletana” avrà come giurati i rappresentanti delle 13 pizzerie aderenti all’Unione Pizzerie Storiche Napoletane “Le Centenarie”, guidate dal Presidente il M° Antonio Starita. Mentre la guida della giuria per la “Pizza Contemporanea” sarà affidata ad un altro big come Francesco Martucci. Infine, per la categoria “Pizza Senza Glutine”, a presiedere la giuria ci sarà un altro nome importante del mondo pizza come Giuseppe Lucia.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)