Il nuovo modo di leggere Napoli

Venerdì 20 settembre, al via la prima edizione del “Festival della musica italo-russa”

di / 0 Commenti / 28 Visite / 17 settembre, 2019

locandina-20-settembrePrimo appuntamento per il Festival di musica italo-russa presso l’associazione Culturale “Maksim Gor’kij” (già Italia-URSS) di Napoli. Da un’idea del presidente dell’associazione, Luigi Marino, la manifestazione ha preso vita con la direzione artistica di Brigida Migliore, pianista, compositore e ricercatore in musicologia presso l’università di Aix-Marseille. Questo festival nasce con l’intento di voler costituire un ulteriore ponte culturale tra la ricchezza culturale italiana e quella russa, aattreaverso diverse sfaccettature musicali.

Il calendario di concerti vedrà alternarsi musicisti russi ed italiani di fama nazionale ed internazionale, con esibizioni per strumento solista, in formazioni di ensembles vocali o da camera. Il primo evento che darà via al Festival avrà luogo il 20 settembre alle ore 18, presso l’associazione Culturale “Maksim Gor’kij” in via Nardones 17, Napoli.

Si tratta di un concerto di musica folcloristica, dal titolo: “il Mondo delle donne del Nord”, a cura dell’ dell’artista popolare della Repubblica di Sacha (Jakutija) Anna Zvereva. L’evento, accompagnato da una mostra di artigianato contemporaneo, è stato realizzato in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri della Repubblica di Sacha (Jakutija), con il Festival Internazionale “Anima della Russia”

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)