Il nuovo modo di leggere Napoli

Pesce al cartoccio: la ricetta

di / 0 Commenti / 88 Visite / 19 settembre, 2019

oratacartoccioIl pesce al cartoccio è un secondo piatto genuino e saporito che esalta il gusto delicato e soprattutto facile da preparare. La cottura al cartoccio non solo preserva le sostanze nutritive del pesce, ma permette di ridurre i grassi insaporendo con leggerezza.

Si possono utilizzare molteplici erbe aromatiche, come il timo e il prezzemolo, il limone e l’aglio, per rendere speciale questa pietanza nella sua semplicità ed esaltare il sapore del pesce, ancora meglio se fresco.

Una volta pulito il pesce, la preparazione è tanto rapida quanto semplice.

Vi suggeriamo di portare in tavola l’orata intera nel cartoccio per poi sfilettarla al momento, così sprigionerà tutti gli aromi e profumi.

INGREDIENTI PER 4 persone:

4 pesci da 450 g ciascuno

1 spicchio d’aglio

Sal fino q.b.

Pepe nero q.b.

Prezzemolo 2 ciuffi

Olio extravergine d’oliva 20 g

1 fetta di limone

PREPARAZIONE

Lavate bene il ventre del pesce sotto l’acqua corrente per togliere ogni traccia di sangue rimasta e squamatelo accuratamente. Lavate e tritate il prezzemolo.

Appoggiate un foglio di carta da forno su una teglia adagiate al centro ciascun pesce pepato e salato all’interno, poi farcite con gli aromi: mezzo spicchio d’aglio sbucciato per ciascun pesce, mezza fettina di limone e l’olio extravergine di oliva ed altre spezie a vostro piacimento.

Versate un filo di olio di oliva anche sopra l’orata poi richiudete il foglio di carta da forno arrotolando le due estremità ed avvolgetelo poi nella carta stagnola arricciando anche in questo caso le estremità per sigillare.

Adagiate l’orata su una teglia e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. A cottura ultimata sfornate l’orata, lasciatela intiepidire e poi servitela nel cartoccio stesso spolverizzandola con del prezzemolo fresco se gradite.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)