Il nuovo modo di leggere Napoli

Grande successo ai Quartieri Spagnoli per la Vi edizione di “Ricomincio dai Libri”

di / 0 Commenti / 139 Visite / 6 ottobre, 2019

rdl2 “Per molti sembrava impossibile, da pazzi. E invece il successo di questi tre giorni ha dimostrato che se si portano eventi di qualità è possibile portare una fiera del libro come Ricomincio dai Libri anche ai Quartieri Spagnoli”. A dichiararlo è la presidente della rassegna Deborah Divertito.
Confermata la grande partecipazione del pubblico con 100 eventi, 19 autori emergenti e tantissimi autori del calibro del finalista al premio Campiello Giulio Cavalli, Antonella Cilento,Maurizio de Giovanni, Federico Pace, Ernesto Galli Della Loggia, Geronimo Stilton, Fabio Geda, Pino Imperatore, Ilaria Gaspari, Cristina Cattaneo, Marco Rizzo, Nello Trocchia, Vauro Senesi, Viola Ardone, Valentina Farinaccio.
“Trovare casa implica uno sforzo da entrambe le parti e una collaborazione concreta che abbiamo trovato in tutto il complesso di Foqus e che difficilmente troveremo altrove – continua Deborah Divertito – Ringrazio i cittadini dei Quartieri Spagnoli che hanno dimostrato di essere all’altezza di accogliere una manifestazione del genere. Ricomincio dai Libri è l’esempio che quando ci metti il cuore in quello che fai riesci a regalare un sorriso alle persone”.
“Siamo molto felici di questi tre giorni nei quali si è respirata una gran bella aria – dichiara il direttore editoriale della rassegna Lorenzo Marone -. Giorni di storie, incontri, dibattiti, confronti, in un luogo meraviglioso. Grazie a Foqus, agli autori, agli editori, alle associazioni, ai media, tutti quelli che hanno accolto con entusiasmo la nostra chiamata alle armi  imbracciando un libro, e indossando un sorriso. Le cose belle si realizzano insieme, con l’aiuto di tutti, e noi di RdL pensiamo, lasciatecelo dire con un pizzico di presunzione, di aver fatto proprio una cosa bella”.
Tra gli ospiti d’onore dell’ultima giornata, il ministro dell’ambiente Sergio Costa. “La lettura è fondamentale – dichiara Costa a dalSociale24 –  e posso dire che nel campo mio, quello dell’ambiente, lo è ancora di più perché ti apre la mente. La lettura ti consente di entrare in pagine scritte da coloro che hanno già vissuto. L’informazione che avviene anche attraverso la lettura è un elemento fondamentale se si vuole davvero tutelare l’ambiente”.
Non solo ambiente in questa sesta edizione della fiera del libro di Napoli. “Sono molti i temi sociali affrontati durante questa edizione. Immigrazione, mafia, scuola. Questi i temi che abbiamo potuto raccontare del vasto programma messo in piedi dagli organizzatori”. Cì commenta Ciro Oliviero, direttore editoriale de dalSociale24, media partner della rassegna insieme a Identità Insorgenti.
“L’aspetto sociale, solitamente, è sempre messo da parte quando si parla di letteratura. Ricomincio dai Libri – conclude Oliviero – ribalta questa narrazione coniugando i temi della quotidianità a quelli presenti sugli organi di stampa”.
“Ottimo riscontro per il progetto della Mappa Letteraria di Napoli a cura di Identità Insorgenti – dichiara la direttrice del giornale Lucilla Parlato – nel corso della VI edizione di Ricomincio dai Libri. Circa 400 le nuove citazioni (150 già inserite sulla mappa nei giorni della fiera) offerte da editori, scrittori e lettori che hanno partecipato alla tre giorni che fanno arrivare così a 2000 le citazioni totali di scrittori di ogni tempo e provenienza localizzate sulla google map di Napoli. Resta a via Toledo il primato della strada più citata (62 citazioni) seguita da via Caracciolo e Mergellina. Mentre conquista la vetta della più citata della mappa Matilde Serao (130 citazioni), seguita da Salvatore Di Giacomo, Domenico Rea, Luciano De Crescenzo e Pietro Treccagnoli”.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)