Il nuovo modo di leggere Napoli

Lutto nel mondo dello spettacolo: è morto l’attore napoletano Carlo Croccolo

di / 0 Commenti / 515 Visite / 12 ottobre, 2019

5da1a5c01be98712971571 Napoli piange la scomparsa di un volto storico del teatro ire del cinema italiano: Carlo Croccolo si è spento all’età di 92 anni.

La notizia è stata diramata tramite un post su Facebook.

Volto storico del cinema e del teatro, Croccolo si spegne con mezzo secolo di carriera all’attivo, con il vanto di aver condiviso il palco con artisti del calibro di Totò, Eduardo De Filippo e Vittorio De  Sica. Croccolo viene ricordato anche per le scottanti rivelazioni su una breve storia d’amore con Marilyn Monroe. I funerali si terranno domenica 13 ottobre nella chiesa San Ferdinando di Napoli, mentre la camera ardente verrà allestita nella sala consiliare del comune casertano di Castel Volturno, cittadina di residenza dell’artista.

Nel corso di una carriera durata più di 50 anni, Croccolo ha interpretato oltre 100 film. Accanto al principe della risata ha recitato in “47 morto che parla”, “Miseria e Nobiltà”, “Totò lascia o raddoppia?” e “Signori si nasce”. Condividerà la scena anche con i fratelli De Filippo, nelle pellicole “Ragazzo da marito”, con Eduardo, e in “Non è vero…ma ci credo” con il fratello Peppino. I più giovani lo ricordano invece per la partecipazione nel film comico con Aldo Giovanni e Giacomo “Tre uomini e una gamba”, dove Croccolo interpretò il padre della sposa e per i celeberrimi film con Salemme e Casagrande.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)