Il nuovo modo di leggere Napoli

Frattamaggiore:“Trasporto merci e rifiuti”, decine di controlli, in campo Polizia municipale, Guardia di Finanza, Asl Napoli 2 Nord

di / 0 Commenti / 106 Visite / 28 ottobre, 2019

whatsapp-image-2019-10-27-at-07-37-52 Un comune al setaccio dei caschi bianchi capitanati dal maggiore Biagio Chiariello che sempre più spesso, in sinergia con le forze dell’ordine operanti sul territorio, beneficia di azioni volte al ripristino della legalità e allo sradicamento dei reati, quelli di natura ambientale in primis: questo il bollettino aggiornato dello stato di salute di Frattamaggiore, all’indomani dell’ennesima operazione condotta con il gruppo della Guardia di Finanza  insieme agli ispettori dell’Asl Napoli 2 Nord.

Un controllo che si è protratto per diverse ore e che ha portato al fermo e al controllo di diverse decine di mezzi di trasporto, in particolare quelli destinati alla consegna delle derrate alimentari o al trasporto  rifiuti, nell’ambito dei protocolli interforze per la “terra dei fuochi” con l’obiettivo di accertare eventuali violazioni.

Coordinati dal Comandante  delle Fiamme Gialle, Dario Gravina, e dal maggiore dei caschi bianchi Biagio Chiariello, affiancati  dal dottore Pietro Capuano alla guida del pool ispettivo dell’Asl Napoli 2 Nord, gli operatori hanno eseguito diverse verifiche in particolare sui mezzi di trasporto, con la parte retrostante chiusa, sia con celle frigorifero che “occultate” con teloni. Riscontrate e sanzionate alcune irregolarità nelle modalità di trasporto merci, diverse invece le violazioni rispetto al codice della strada: documenti e automezzi circolanti sprovvisti di copertura assicurativa motivo per il quale sono stati posto sotto sequestro.

I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)