Il nuovo modo di leggere Napoli

Ravioli di castagne: la ricetta

di / 0 Commenti / 109 Visite / 4 novembre, 2019

ravioli-di-castagne Le castagne sono il simbolo dell’autunno per eccellenza e se è vero che tutti amano gustarle calde e ruspanti, nella celebre versione che gli è valso il titolo di “caldarroste”, è altrettanto vero che la versatilità di questo ingrediente ben si sposa con tantissime ricette, dall’antipasto al dessert, senza disdegnare gli amatissimi primi piatti.

La ricetta che vi proponiamo è proprio un gustoso primo piatto: i ravioli di castagne.

PER I RAVIOLI

  • 30 gr di farina di castagne
  • 30 gr di semola rimacinata di grano duro fine
  • 60 gr di farina 00
  • un pizzico di sale
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio d’acqua (se necessario)

PER IL RIPIENO

  • 200 gr di ricotta fresca
  • un mazzo d’erba cipollina
  • 50 gr di speck tagliato grossolanamente
  • sale e pepe

PER CONDIRE

  • 40 gr di burro
  • foglie di salvia fresche

PREPARAZIONE:

Preparare la sfoglia dei ravioli: mescolare in una ciotola capiente le 3 farine e aggiungere un pizzico di sale. Sgusciare le uova, ricavare un tuorlo da un altro uovo e mescolare il tutto con una forchetta. Se il composto dovesse risultare troppo secco aggiungere qualche cucchiaio d’acqua fredda. Formare una palla liscia d’impasto, avvolgerla nella pellicola per alimenti e lasciar riposare per 30 minuti.

Nel frattempo, tritare l’erba cipollina e mescolarla alla ricotta. Tritare finemente anche lo speck e unirlo al composto. Aggiungere sale e pepe.

Infarinare il piano di lavoro e, con l’aiuto di un mattarello o della macchinetta per la pasta, tirare una sfoglia non troppo fine. Con uno stampino tondo o un bicchiere, intagliare tanti cerchi. Riporre una cucchiaiata di impasto al centro di ogni cerchio e richiuderlo su sè stesso. Se la pasta si dovesse essere asciugata troppo, inumidire con le dita leggermente bagnate. Radunare i ravioli su un vassoio e cospargerli con un po’ di semola.

Portate a ebollizione abbondante acqua salata e cuocere i ravioli per circa 4 – 5 minuti. Nel frattempo, sciogliere il burro aromatizzandolo con le foglie di salvia. Una volta cotti, raccogliere i ravioli di castagne con un colino e versarli nel burro fuso.

Condire e servire in tavola.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)