Il nuovo modo di leggere Napoli

Giovedì 21 novembre presso la Mondadori Bookstore di piazza Vanvitelli, la presentazione di “Layla”, il nuovo romanzo di Massimo Piccolo

di / 0 Commenti / 367 Visite / 18 novembre, 2019

locandina-layla Sarà presentato giovedì 21 novembre, presso la Mondadori Bookstore (piazza Vanvitelli, 10), a partire dalle ore 18, il nuovo romanzo, “Layla”, dello scrittore e regista Massimo Piccolo, edito da Cuzzolin. La stampa ed il pubblico potranno incontrare l’autore all’interno dello store. Ad accompagnarlo, nel corso della presentazione in cui la musica farà da colonna sonora al libro, la voce della cantante Adriana Cardinale e la chitarra di Dario Panzariello.

In una Napoli vera e contemporanea (lontana dal folclore o dal racconto di Gomorra), nel normale scorrere delle giornate di cinque ragazzi, tra passioni, desideri e i naturali intoppi del diventare adulti, si insinua una realtà fatta di misteri e accadimenti inspiegabili e spaventosi. Chi è Layla e quali segreti nasconde? E chi si cela dietro il personaggio de “la sposa”, una sacerdotessa amorevole che ha saputo decifrare i mille indizi che la città conserva (ora in una cappella chiusa del Duomo, ora in un dipinto, ora nelle fattezze di una Madonna col Melograno) o una spietata dispensatrice di morte? E Gabriel, mente brillante e razionale immune anche al più piccolo tentennamento, che già a cinque anni ai cartoni animati preferiva i programmi di Piero e Alberto Angela (e socio del Cicap a dodici), riuscirà a interrompere quanto di drammatico e incomprensibile sembra destinato a succedere?

Massimo Piccolo è nato a Pomigliano D’Arco (Na). Per la stessa collana Cuzzolin ha pubblicato “Estelle. Storia di una principessa e di un suonatore di accordìon” nel 2018.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)