Il nuovo modo di leggere Napoli

Auto usate: 3 regole d’oro per evitare brutte sorprese

di / 0 Commenti / 119 Visite / 19 novembre, 2019

mercato-concessionaria-auto10 Acquistare un veicolo di seconda mano permette di risparmiare e questo è un dato di fatto: non a caso al giorno d’oggi sono ancora tantissime le persone che si orientano sul mercato delle auto usate. Purtroppo però chi sceglie questa strada deve anche essere consapevole dei possibili rischi che corre, perché le vetture di seconda mano possono nascondere diverse insidie. Può capitare, per esempio, di acquistare un’auto che sembra perfetta ma che una volta concluso l’affare inizia a manifestare i primi problemi. In caso di guasti, difetti del motore o malfunzionamenti, se non c’è alcune garanzia offerta dal venditore, siamo noi a dover sostenere tutte le spese per la riparazione e alla fine rischiamo di spendere il doppio di quanto avevamo preventivato.

Fortunatamente, se prestiamo la giusta attenzione possiamo metterci al riparo il più possibile da eventuali fregature: non è detto che acquistare un’auto usata non sia conveniente. L’importante è farlo nel modo giusto e oggi il mercato ci offre molte possibilità. Ecco quindi le 3 regole d’oro per evitare brutte sorprese e riuscire comunque a risparmiare sull’acquisto di un’auto di seconda mano.

#1 Cercare sempre un’auto a km 0

Nel mercato delle auto usate rientrano anche quelle a km 0: decisamente più convenienti e sicure rispetto a vetture con un chilometraggio elevato. Acquistare un veicolo di questo tipo significa certamente mettersi al riparo da eventuali fregature, perché le auto a km 0 sono in genere quelle utilizzate dalle concessionarie per le fiere o le esposizioni. Vengono vendute ad un prezzo ribassato perché sono già state immatricolate e non si possono definire nuove di zecca, ma in sostanza è come se lo fossero perché sono state utilizzate pochissimo. I veicoli a km 0 hanno un prezzo maggiore rispetto a quelli usati veri e propri, ma al giorno d’oggi si trovano tante occasioni quindi vale la pena dare sempre un’occhiata. Proprio qualche giorno fa, per fare un esempio, abbiamo trovato online diversi modelli di fiat 500 usata a km 0 scontati di ben 5.000 euro. Se consideriamo che a proporre queste occasioni sono quasi sempre concessionarie e che viene offerta anche una garanzia di 2 anni, alla resa dei conti conviene senza dubbio optare per queste auto piuttosto che rivolgersi ad un privato.

#2 Evitare di acquistare da un privato

Acquistare un’auto usata direttamente da un privato è un gran bel rischio, perché non abbiamo alcuna garanzia e potrebbero esserci dei problemi che non siamo in grado di riscontrare. Conviene dunque sempre rivolgersi ad una concessionaria o ad un portale online, in modo da poter avere maggiori tutele e acquistare un veicolo che sia coperto da garanzia. Non si sa mai quali insidie possa nascondere un’auto di seconda mano e questo deve sempre essere tenuto bene a mente.

#3 Fare tutti i dovuti controlli

Per evitare brutte sorprese, vale sempre la pena effettuare tutti i controlli del caso sul veicolo che si intende acquistare. È sufficiente chiedere al proprio meccanico di fiducia di fare delle verifiche, sia sul motore che sulla targa. Così facendo possiamo tutelarci di più e scovare eventuali difetti o malfunzionamenti che non sarebbero visibili ad occhio nudo.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)