Il nuovo modo di leggere Napoli

Domenica 8 dicembre a Monte di Procida, al via la rassegna “Arte e Musica nella terra del mito”

di / 0 Commenti / 52 Visite / 4 dicembre, 2019

monte-in-contest-locandina Riprende la rassegna “Arte e Musica nella terra del mito” che si terrà a Monte di Procida da dicembre fino ad aprile e che, per la sezione invernale, denominata “Nomoi Solstizio d’Inverno”, prevede una serie di appuntamenti gratuiti di arte, musica e cultura. 

Si parte  l’8 dicembre nel segno della “Tradizione” con il concerto di Marcello Colasurdo e Biagio De Prisco a il Casale ( borgo antico di Cappella). Un appuntamento che prenderà il via alle 17, 30 in cui il ritmo del suono di tammorra coinvolgerà grandi e piccini, turisti e abitanti del luogo in una grande festa che culminerà con l’accensione delle luminarie natalizie. Con Biagio de Prisco ci immergeremo nella storia della danza Marzanese, attraverso i suoi racconti, i suoi aneddoti, il suo canto e il suono del suo tamburo. Con Marcello Colasurdo, definito la “Voce del Vesuvio” si spazierà dai canti rituali, “a fronna”, per raggiungere, attraverso miriadi di accenti e sonorità, alla tarantella contemporanea. Elemento fondamentale di ogni concerto di Colasurdo è il “canto sopra al tamburo”, italica tradizione della “tammurriata”.

Ci saranno inoltre le visite guidate alla Necropoli. 
 

Appuntamento quindi alle ore 17,30 presso il Casale, il Borgo antico di Cappella.
Il festival , ideato dall’amministrazione comunale di Monte di Procida con la direzione artistica di Fiorenza Calogero,è realizzato grazie ai fondi POC Campania 2014-2020.

Nella rassegna spazio anche per “Monte in Contest” il concorso di idee per un cortometraggio che ha lo scopo di promuovere il territorio ed il patrimonio culturale e delle tradizioni di Monte di Procida attraverso le immagini del suo paesaggio, del suo popolo, delle associazioni e di quanti, in particolare dall’estero, giungono sul posto per l’estate. Sono previste due tipologie di corti:

Categoria Corto: durata dell’opera non superiore ai 10 minuti compresi i titoli di coda;

Categoria Impact: durata dell’opera dai 15 ai 30 secondi compresi i titoli di coda

Il cortometraggio potrà essere girato anche tramite il cellulare. Il tema sarà: “Monte di Procida”, da interpretare e declinare liberamente.
Saranno particolarmente incentivati i lavori volti a raccontare il luogo, le tradizioni e le sue risorse socio – culturali in chiave esperienziale.

I finalisti saranno, poi, valutati da una giuria qualificata presieduta da Alessandro D’Alatri che valuterà insindacabilmente le opere e decreterà a maggioranza di voti il vincitore che, in data 26 gennaio 2020, si aggiudicherà un premio di euro 500,00. I tre corti giudicati migliori saranno proiettati pubblicamente durante l’evento del 26 gennaio 2020, per le celebrazioni dell’anniversario dell’autonomia comunale, con un collegamento in streaming/web TV con la comunità montese d’America. La manifestazione di proiezione e premiazione si svolgerà presso la Casa Comunale di Monte di Procida. L’iscrizione è gratuita e dovrà essere effettuata entro il 05/01/2019, compilando in ogni sua parte ed inviando il modulo allegato al bando e divulgato tramite i canali web e social del Comune di Monte di Procida e del progetto “Arte e ..musica nella Terra del Mito”.Inviare i cortometraggi tramite wetransfer all’indirizzo monteincontest@gmail.com entro e non oltre il 17 gennaio 2020.

Altri appuntamenti Nomoi Solstizio d’Inverno

21 dicembre ore 17 – ‘A paranza d’ ‘O tramuntano P.zze XVII Gennaio/ Sant’Antonio San Giuseppe

22 dicembre ore 20 Chiesa di S.Maria Assunta – Donnamadonna con Fiorenza Calogero e Marcello Vitale

26 gennaio ore 18 aula consiliare del Comune di Monte di Procida

Premiazioni del concorso Monte In Contest

Mostra Fotografica ” I Volti delle donne” a cura di Mina Fiore

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)