Il nuovo modo di leggere Napoli

Martedì 17 dicembre a Napoli: la presentazione del libro del medico, omeopata e omotossicologo Vincenzo Esposito

di / 0 Commenti / 278 Visite / 14 dicembre, 2019

locandina-vincenzo-esposito-17-dicembre-2019  Sarà presentato il prossimo 17 dicembre alle ore 18,00 presso la Libreria Raffaello di via Kerbaker 35, a Napoli, il piccolo e geniale libro di un medico, omeopata e omotossicologo, amatissimo e seguito da migliaia di pazienti che lo raggiungono da ogni parte d’Italia: Vincenzo D. Esposito, che lancia, finalmente, il suo libro d’esordio, “L’uomo elettromagnetico”, imparare a guarire partendo dalla concezione olistica, appena pubblicato dalla Marlin, la casa editrice di Tommaso e Sante Avagliano.

Accanto all’autore ci saranno Marcello Milone, giornalista e Presidente della Fondazione Govoni, la giornalista Cinzia Peluso ed il neuropsichiatra infantile, psicoterapeuta dell’età evolutiva, Rosario Savino. A condurre la serata-evento, la giornalista Tjuna Notarbartolo, tra l’altro curatrice del libro di Esposito.

Una narrazione affascinante, che unisce teoria e medicina, terapie omeopatiche e rivelazioni sulla struttura dell’essere umano, le sue capacità biopsicosomatiche, il sé e gli altri, l’uno e il rapporto con il tutto. L’autore indaga i motivi per cui ci ammaliamo, si chiede perché non guariamo e c’insegna come imparare a guarire studiando il rapporto complesso tra malattia e salute. Il corpo è energia, fonte e recettore di flussi elettromagnetici, il cui benessere viene spesso barattato con gli interessi delle grandi case farmaceutiche. L’omotossicologia come scelta terapeutica è spiegata nei suoi meccanismi, che portano le migliaia di persone che ci si affidano a risultati inaspettati, spesso, diremmo, miracolosi. In realtà essa opera in profondo sul ripristino di un equilibrio dinamico che parte da articolate conoscenze e geniali intuizioni. Questo libro si avvale di una trattazione coinvolgente, capace di offrire una visione nuova del nostro corpo nella sua interezza. Entriamo in contatto con scienza, ricerca e medicina, ma anche fisica quantistica, esoterismo e filosofia, in pagine illuminanti che pongono al centro di un universo interrelato ogni persona e la sua particolare biochimica, composta e modificata da fattori nutrizionali, fattori tossici (virus, batteri, radiazioni ionizzanti e non), fattori storici personali, e così via. Il libro è curato dalla giornalista e scrittrice Tjuna Notarbartolo.

I segreti dello stare in salute raccontati da un carismatico, grande medico.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)