Il nuovo modo di leggere Napoli

Domenica 12 gennaio: riflettori accesi su marketing e imprenditoria di successo a Palma Campania

di / 0 Commenti / 298 Visite / 8 gennaio, 2020

whatsapp-image-2020-01-07-at-22-36-39 Si svolgerà domenica 12 gennaio, alle ore 17,30, al centro polifunzionale “Il Casale” di Palma Campania, il convegno dal titolo “Marketing and Commnication”. 

Un’iniziativa nata ed ideata per accendere i riflettori anche e soprattutto su un modello di business vincente e rinvigorito da un’efficace strategia di marketing, rinvigorita dal preponderante ruolo dei social nell’ambito dell’era moderna.

Il comune dell’entroterra vesuviano, che da decenni ospita una delle feste di carnevale più partecipate della Campania, accende i riflettori su una tematica attuale, oltre che di sicuro interesse, ancor più in un momento storico particolarmente critico sul fronte lavoro e che vede il Mezzogiorno d’Italia ancora attanagliato nella morsa della disoccupazione. Una condizione che sfiducia i giovani e molto spesso li costringe ad emigrare all’estero, a caccia di quella solidità economica che soprattutto nelle piccole realtà di provincia, molto spesso, tende a mancare.

Tuttavia, il web è riuscito a generare un potente indotto che le menti più abili e scaltre, sono riuscite a forgiare a immagine e somiglianza delle proprie ambizioni, riuscendo a perseguire e consolidare modelli imprenditoriali di indiscutibile e crescente successo. E’ senza dubbio questo il caso dell’imprenditore Luigi Atteo, proprietario di “Go now store” che nel giro di pochi anni è riuscito a consolidare la sua attività lavorativa, tramutando il suo negozio di abbigliamento anche in una cliccatissima piattaforma e-commerce che riceve ordini d’acquisto da tutto il mondo, grazie al dilagante seguito che gli account social dello store del centro storico di Napoli riscuotono sui social. Un progetto vincente che racconta la storia di un giovane che ce l’ha fatta, senza volare lontano dalla sua terra e dalla sua famiglia, senza versi costretto a farsi carico di rinunce, sacrifici e sofferenze. Un’iniezione di ottimismo e fiducia, nel futuro, nei propri mezzi e in quelli forniti dalla tecnologia, della quale non necessitano solo i giovani, ma l’intera società civile.

Il convegno si aprirà con i saluti di Luigi Sorrentino, presidente di Palma Sociale E.T.S., l’associazione organizzatrice dell’evento. Oltre all’imprenditore Luigi Atteo, animerà il dibattito Luigi Albano, assessore alle attività produttive di Palma Campania.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)