Il nuovo modo di leggere Napoli

Giovedì 30 gennaio: il pizzaiolo Errico Porzio ospite d’onore all’inaugurazione della pizzeria “La piazzetta GranVia” a Barcellona

di / 0 Commenti / 56 Visite / 23 gennaio, 2020

72022809-9f70-4339-8cc3-3d4a82661e2c La fama del maestro pizzaiolo Errico Porzio accresce non solo sui social, ma anche in ambito internazionale: giovedì 30 gennaio “il pizzaiolo social” – così ribattezzato proprio per il seguito che vanta sui social network – volerà a Barcellona per indossare i prestigiosi abiti dell’invitato speciale al taglio del nastro della nuova pizzeria “La piazzetta GranVia”.

La famiglia Marsico, com’era accaduto anche in occasione dell’apertura della pizzeria a Tenerife, ha nuovamente voluto puntare sul pizzaiolo di Soccavo, richiedendo fortemente la sua presenza per i primi giorni di apertura del nuovo locale di Barcellona, dove Simone Marsico, ex allievo pizzaiolo di Porzio, diventerà responsabile e gestore dell’attività. Cresciuto nel mondo delle pizzerie napoletane, grazie al padre Fulvio Marsico, Simone Marsico matura una grande passione per il lavoro del Pizzaiolo fino ad entrare in contatto con uno dei Maestri Pizzaioli più importanti di Napoli d’Italia: Enrico Porzio, un maestro che di pizzaioli talentuosi ne ha sfornati davvero tanti.
Dopo anni di apprendimento e di grande carriera, i riconoscimenti non tardano ad arrivare, fino a vincere un Guisness World Record nel 2015.
Ora, 1º Maestro pizzaiolo del Gruppo La Piazzetta Tenerife, Simone prende il comando e apre quella che si appresta a conquistare un posto autorevole tra le migliori pizzerie di Barcellona.

Dal gruppo “La Piazzetta” di Tenerife nasce  “La Piazzetta GranVia” a Barcellona. La famiglia Marsico, composta da un team di autentici pionieri della pizza napoletana nel mondo, apre così la terza pizzeria in Spagna.

Da Napoli a Tenerife fino a Barcellona, il gruppo La Piazzetta si espande così nel continente spagnolo.
Esperti ‘pizzaioli per passione’, tra meno di 10 giorni, inaugureranno un ristorante e pizzeria napoletana con forno rigorosamente a legna e che punta su prodotti di alta qualità, tra cui l’immancabile pasta italiana, pesce e carne.
Pizze preparate secondo la tradizione napoletana e ricette italiane da leccarsi i baffi che hanno reso celebre la cucina Made in Italy in tutto il mondo: queste le carte sulle quali punterà la famiglia Marsico per conquistare i palati spagnoli.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)