Il nuovo modo di leggere Napoli

Trattamenti di estetica dentale: quali sono, chi li fa e quanto costano

di / 0 Commenti / 146 Visite / 6 febbraio, 2020

sbiancamento-professionale-denti Gli studi dentistici di alto livello non si occupano solo della salute della bocca dei pazienti, ma anche della soddisfazione estetica relativa a questa parte del corpo. Avere un bel sorriso è sinonimo di cura della persona, di igiene, di benessere e per questo a livello sociale la persona riesce a porsi in modo positivo, propositivo e più disponibile.

Di solito una bocca sana è anche una bocca bella, si dice, ma è veramente così? In realtà non proprio. Ci sono alcuni casi in cui, di fatto, il soggetto non ha disturbi o problemi di alcun tipo, eppure non presenta un bel sorriso. I motivi possono essere diversi. Può esserci una scheggiatura causata da un trauma che non ha creato lesioni o danni, ma di fatto, diciamo, si vede compromettendo la bellezza del sorriso; oppure ci possono essere delle anomalie di pigmentazione, macchie o striature sulla superficie del dente.

DentalPro: interventi di ortodonzia estetica

Ecco che quindi, in questi casi, si ha bisogno di una clinica dentistica che possa occuparsi anche di interventi estetici dentali, oltre che della cura della bocca. Non tutti gli studi contemplano l’ortodonzia estetica, ma cliniche come quella di DentalPro (un franchising leader del settore) lo fa e, peraltro, può vantare prestazioni considerate da molti fra le migliori, nonostante il prezzo conveniente.

Questo si evince dalle recensioni su DentalPro che si trovano online fatte da chi è già cliente. I trattamenti estetici dentali di cui si trovano opinioni dirette sono in realtà quasi esclusivamente sullo sbiancamento e sull’applicazione delle faccette estetiche, ma in realtà lo studio si occupa anche di altri interventi come: il rimodellamento dentale e l’allineamento.

Quest’ultimo trattamento lo inseriamo fra l’ortodonzia estetica non tanto perché di fatto se i denti sono allineati sono anche belli da vedere, ma soprattutto perché presso questo studio si fanno anche gli apparecchi ortodontici invisibili. Questi permettono di prendersi cura della propria dentatura ma senza rinunciare ad avere un bel sorriso perfetto e pulito anche durante tutto il trattamento.

Lo sbiancamento dentale da DentalPro

Lo sbiancamento delle arcate dentali proposto presso le cliniche suddette viene fatto utilizzando le ultime tecnologie a disposizione e i migliori materiali che ci sono oggi in commercio così da dare ottimi risultati ma mettendo al primo posto la tutela dello smalto e della salute della bocca. Questo tipo di trattamento viene di solito richiesto al fine di ridonare un bel bianco naturale (la gradazione varia da cliente a cliente) ad uno smalto dentale che ormai di bianco ha poco o nulla. Bere continuamente bevande come caffè, thè, vino rosso, fumare o avere altri comportamenti scorretti per la salute dello smalto possono portare a denti gialli, striati, ingrigiti e brutti da vedere.

Per effettuare lo sbiancamento si possono utilizzare due prodotti diversi egualmente sicuri: il perossido di idrogeno oppure un gel fatto con fluoro che reagisce ad uno speciale fascio luminoso. In ogni caso il risultato è assicurato: la persona torna ad avere denti brillanti e del loro naturale bianco. È chiaro che in base alla “gravità” della situazione può essere sufficiente una sola seduta oppure di più, ad ogni modo tale tipo di trattamento estetico non è affatto invasivo.

Faccette dentali estetiche

L’applicazione delle faccette dentali è un altro tipo di intervento fatto a scopo estetico. In sostanza il dentista si occupa di applicare sulla faccia esterna della dentatura, dente per dente (o su singoli denti in base alle esigenze), la faccetta di copertura che può dare al dente un aspetto del tutto nuovo, bello e sano. A fronte di scheggiature, scolorimenti, ingiallimenti, anche a livello avanzato e apparentemente “senza speranza”, questi prodotti possono invece ridonare al paziente un sorriso bello, naturale e pulito. Grazie alle faccette, oltre alle anomalie sullo smalto, si possono anche correggere eventuali eccessivi spazi interstiziali presenti fra i denti (diastemi).

Le faccette dentali sono fatte da una sottilissima lamella costituita da sostanze plastiche composite o molto spesso in porcellana: materiali che sono ben tollerati dal corpo e resistenti nel tempo (più rispetto ad uno sbiancamento). La qualità delle faccette, nonché la perfezione dell’applicazione, garantiscono un risultato impeccabile, dove tali dispositivi ortodontici non compromettono in alcun modo né la corretta capacità masticatoria, né l’allineamento dei denti.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)