Il nuovo modo di leggere Napoli

#Broomstickchallenge: la bufala sulla scopa che rimane in piedi ogni 3500 anni

di / 0 Commenti / 91 Visite / 28 febbraio, 2020

scopa-in-piedi-2 In tanti si stanno chiedendo perchè, improvvisamente, i social network sono stati inondati di foto di scope che si reggono in piedi da sole.

L’ultimo bizzarro fenomeno virale che ha coinvolto gli utenti di tutto il mondo è la #BroomStickChallenge: una sfida nata da una bufala!

Un fenomeno virale esploso in seguito alla diffusione di una fake news circolata in rete e che annunciava che il 10 febbraio sarebbe stato l’unico giorno in cui le scope sarebbero potute rimanere in piedi da sole, grazie a una rara inclinazione dell’asse terrestre che si verificherebbe una volta ogni ogni 3500 anni.

Nonostante la smentita ufficiale da parte della Nasa, la bufala ha fatto il giro dei social e del mondo, con gli utenti che, a distanza di giorni, continuano a postare foto e video.

Un fenomeno virale esploso anche in Italia nei giorni scorsi e che tuttora spopola sui social network. Tantissimi i post, con tanto di foto annesse, apparsi sul web in cui gli utenti spiegano che la Terra ha un’inclinazione particolare che si ripeterà solo fra 3500 anni, per cui la scopa si mantiene in piedi da sola, invitando i follower a ripetere l’esperimento.

Cosa si cela dietro “il misterioso equilibrio” esibito dalle scope di tutto il pianeta?

Nessuna legge fisica che ha a che fare con l’equilibrio: la scopa resta in piedi sempre, a patto che venga messa nella giusta posizione!

Semplicemente, nessuno aveva mai provato a farlo prima che scoppiasse la #BroomStickChallenge.

 

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)