Il nuovo modo di leggere Napoli
video

VIDEO-Coronavirus, pugno duro di De Luca: “quarantena di 14 giorni per chi scende in strada senza motivo”

by / 0 Comments / 490 View / 13 marzo, 2020

coronavirus-300x225 Il governatore della Campania Vincenzo De Luca, nel corso dell’ultima conferenza stampa, ha previsto l’arrivo di una nuova ordinanza che punisca coloro che verranno sorpresi in strada senza motivo con una pena accessoria di 14 giorni di quarantena.

Molto determinato e visibilmente irritato per gli atteggiamenti superficiali e menefreghisti che alcuni campani seguitano a manifestare, trasgredendo alle disposizioni attuate dal governo per ridurre il contagio da CoVir-19, De Luca promette di usare il pugno duro e di equiparare il trasgressore a un paziente Covid-19 positivo.

“Chi è in strada senza una ragione motivata, per fare una passeggiata o per altro, verrà punito con una quarantena di 14 giorni. In quel caso, qualora uscisse da casa, andrà incontro a gravi conseguenze penali”, ha dichiarato il governatore della Campania nel corso della conferenza stampa odierna.

Nel corso della conferenza stampa, De Luca ha spiegato che se i cittadini campani rispettano i divieti, sarà possibile uscire da questa situazione di emergenza al più presto. Il picco epidemico è previsto, secondo le elaborazioni statistiche effettuate dall’ospedale Pascale di Napoli, entro metà del prossimo mese. La regione sta attrezzando nuove unità di terapia intensiva per attutire il carico di nuovi malati Covid-19 in arrivo nelle prossime settimane.

Il tuo commento

Email (non sarà pubblicata)